WHATSAPP: 349 88 18 870

Salvini al Cara di Mineo, buttati 100 mln di euro

Salvini al Cara di Mineo, buttati 100 mln di euro “Chi è al governo è un imbecille”

Parole di fuoco anche contro la Merkel “Prende in giro l’Europa”

Il leader della Lega si scaglia anche contro la Merkel: “Prende in giro l’Europa”
Salvini al Cara di Mineo, buttati 100 mln di euro “Chi è al governo è un imbecille”
Il leader della Lega, Matteo Salvini, è appena giunto al Cara di Mineo, per una visita ispettiva assieme al segretario della Commissione nazionale antimafia, Angelo Attaguile. La visita segue il barbaro omicidio dei due coniugi di Palagonia per il quale è stato fermato un 18enne ivoriano, ospite del Cara di Mineo dallo scorso giugno. “Il Cara di Mineo - ha detto il leader della Lega fu aperto in maniera provvisoria quando c’era la guerra in Libia. Poi doveva essere chiuso”. Salvini, replica così a chi gli ricorda la struttura l’ha inaugurata il suo collega di partito Roberto Maroni. “Che il Cara debba essere chiuso - ha aggiunto - lo chiedono anche il quotidiano dei vescovi, Cinque Stelle e Forza Italia, mancano soltanto Gesù bambino e i marziani che chiedano di chiudere questa vergogna a cielo aperto, la cui gestione ha coinvolto perfino le cooperative di Mafia Capitale”. “È la quarta volta che vengo qua - ha aggiunto Salvini - e non so quali altre inchieste, quali altri interventi e omicidi e disastri debbano ancora accadere per far chiudere il Cara di Mineo: qui ci sono cento milioni di euro buttati via. Oggi - ha annunciato - mi farò dare le nazionalità delle persone ospiti e vedremo quanti sono i migranti ospiti che scappano veramente dalla guerra”. Secondo Salvini il problema si “risolve velocizzando le procedure di identificazione dei veri profughi ed espellendo tutti quelli che non sono veri richiedenti asilo. Ma occorre anche bloccare gli sbarchi e anche oggi ne arrivano a centinaia in Sicilia e in Calabria. Occorre anche - ha concluso - fare interventi in Africa. Nelle prossime settimane andrò in Nigeria per capire cosa serve affinché i nigeriani restino nel loro Paese”. Il leader del Carroccio è poi andato giù pesante anche sulle responsabilità del governo di Matteo Renzi in seno alla questione immigrazione. “Se ogni volta che vengo devo parlare di morti, di feriti, di incidenti e di immigrazione è perchè chi è al governo è un imbecille. Sono loro che governano, coloro che governano devono risolvere i problemi”

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP