WHATSAPP: 349 88 18 870

Province, Crocetta: «Voglio evitare scontro istituzionale»

Province, Crocetta: «Voglio evitare scontro istituzionale»

Province, Crocetta: «Voglio evitare scontro istituzionale»
ROMA - «Vorremmo evitare che si arrivasse ad uno scontro istituzionale»: lo ha detto il governatore Rosario Crocetta al termine dell’incontro con il sottosegretario Bressa sulla prevista impugnativi da parte del governo nazionale della riforma della Province varata dall’Assemblea regionale siciliana. «Nel nostro caso - ha spiegato Crocetta - non si tratta di Province, ma di Liberi consorzi, come prevede lo Statuto siciliano. La questione più grossa riguarda la vicenda del voto ponderato, ovvero se ogni comune esprime un voto in quanto tale o in proporzione al numero di abitanti. Su questo faremo delle proposte. Il sottosegretario Bressa ha posto la questione del voto ponderato ed è aperto su altre questioni sulle quali noi siamo disponibili. Vorremmo evitare che si arrivasse ad uno scontro istituzionale. Le parti su cui i rilievi sono giusti vanno accolte - ha concluso il governatore - ma le parti che percepiamo come violazione dell’autonomia, non possiamo accettarle».     Mercoledì prossimo è previsto un nuovo incontro tra la Regione siciliana e il Governo che ha mosso diversi rilievi alla riforma approvata dall’Ars.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

Palermo, libica fermata per terrorismo

 
I controlli antiterrorismo a Catania

 

nome_sezione

Comiso, ecco il piromane del Comune

 
Santa Maria di Licodia: scardinano bancomat: arrestati

 
La contestazione degli studenti

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa