home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Dalle fiamme al mare fino a mettere in fuga i ladri: storie di cani salvatori

Alcuni di loro sono stati premiati a San Rocco di Camogli. Sono animali che si sono distinti per la loro fedeltà ai padroni; ma non solo: c' è anche Kimbo che ha trovato due "colleghi" dispersi

Dalle fiamme al mare fino a mettere in fuga i ladri: storie di cani salvatori

GENOVA - Tante le storie di cani fedeli, che sono stati premiati qualche settimana fa, a San Rocco di Camogli nell’ambito del premio fedeltà del cane oltre ai "primi inter pares" Bairo e i figli Gino e Gina.

C'è Sansone, labrador americano di otto anni e mezzo, che ha assistito il padrone investito da un’auto a Opperano (Verona). Sansone, nome non scelto a caso visti i suoi cinquanta chili, ha risvegliato a suon di leccate sul viso Yari, travolto da un’auto durante la consueta passeggiata serale. Il cagnone ha fatto si che il suo padrone riprendesse i sensi e riuscisse, aggrappandosi a lui, a rientrare a casa.


Kiba, terranova di 6 anni, cane bagnino, fa parte dal 2014 di un’unità cinofila con suo padrone conduttore Simone. Erano in servizio con altre 6 unità dell’associazione "Dei dell’Acqua" il 2 luglio scorso alla gara di triathlon a Recco (Genova) quando una delle nuotatrici si è trovata in difficoltà. E’ stata aiutata e recuperata da Kiba e il suo team.


Poi ci sono i cani che hanno salvato i loro padroni avvertendoli di un incendio in corso in casa. E’ il caso di Kira, pastore tedesco di quasi due anni, che ha svegliato i suoi padroni a San Raffaele Cimena (Torino). Di Lapo, shih tzu di 3 anni, che con i suoi guaiti a notte fonda ha salvato una famiglia di cinque persone a Feltre (Belluno). E anche di Leon, cane fantasia di circa quattro anni e di 30 kg, che ha allertato la sua padroncina dell’incendio in atto consentendole di chiamare i vigili del fuoco e lanciare l’allarme alle altre undici famiglie dello stabile.

E poi c'è Kimbo, meticcio di 3 anni e mezzo arrivato a Genova da Messina prima abbandonato e poi aggredito da un branco di cani randagi. Decisivo il suo incontro con una volontaria al Buoncanile di Genova. Sarà Chiara a lanciare Kimbo alla ricerca di due pastori australiani dispersi, Shawn e Artù, trovati grazie al fiuto eccezionale di Kimbo. E last but not least Maya, incrocio fra labrador e lagotto di tre anni che, ringhiando, ha messo in fuga i ladri che cercavano di forzare la serratura della sua casa. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa