home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ragusa, perde alle slot machines e picchia un addetto della sala

Si tratta di un uomo di 50 anni che ha aggredito a calci e pugni un giovane forse innervosito dall'avere sperperato una ingente somma di denaro al gioco

Ragusa, perde alle slot machines e picchia un addetto della sala

E’ stato rintracciato dai poliziotti delle Volanti della Questura di Ragusa il giocatore di slot machine che qualche giorno fa dopo aver perso una ingente somma di denaro ha aggredito con calci e pugni un dipendente di sala procurandogli delle lesioni.

L’uomo, un ragusano di 50 anni, dopo aver passato la serata in una sala giochi, ha minacciato e colpito l’addetto alla distribuzione di consumazioni, colpevole, a suo dire, di non averlo servito nel migliore dei modi. Un episodio che è stato però denunciato alle forze dell’ordine che hanno subito avviato i primi accertamenti per identificare l’aggressore. Fondamentale la visione delle immagini delle telecamere interne al locale che hanno ripreso l’intera fase degli insulti e della aggressione.

I poliziotti delle Volanti hanno esaminato i fotogrammi fino quando uno degli agenti ha riconosciuto senza ombra di dubbio il responsabile.

L’uomo, infatti, di fronte al poliziotto, alcuni mesi prima, aveva a sua volta presentato una denuncia per alcune minacce di cui era stato fatto oggetto ed è stato anche riconosciuto dal ragazzo aggredito. A.S., queste le sue iniziali, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ragusa per lesioni personali e minacce gravi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO