home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Pauroso rogo a Scoglitti, turisti in fuga dal Club Med Kamarina: chiesti i Canadair

Molti ospiti del villaggio turistico, che è stato evacuato, sono andati in spiaggia per mettersi al riparo e non sono mancate scene di panico e proteste: in 700 sono poi stati trasferiti in un hotel.  In serata l'incendio è stato circoscritto e per fortuna non ci sono feriti

Pauroso incendio a Scoglitti, evacuato il Club Med Kamarina: chiesto l'intervento dei Canadair

Turisti in spiaggia per mettersi al riparo da fumo e fiamme [Foto da Facebook/Franco Assenza]

RAGUSA -  A Scoglitti un pauroso incendio si è sviluppato nella zona dell’antica città-stato di Kamarina, una riserva del Ragusano dove insistono tra l’altro un paio di villaggio turistici: il Club Med e l’ex Kastalia. Un forte vento di scirocco ha alimentato l’incendio, complicando l’opera dei numerosi vigili del fuoco intervenuti. In azione anche due elicotteri dei pompieri di Catania ed un Canadair.

Per motivi precauzionali si è fatto evacuare gli ospiti del Club Med e dell’intero sito: si tratta di più di 700 persone. Molti turisti sono andati in spiaggia per mettersi la riparo e non sono mancate scene di panico e proteste. Le utenze telefoniche ed elettriche all'interno del Club Med di Kamarina sono state disattivate, mentre gli oltre 700 ospiti sono stati trasferiti in via precauzionale con dei pullman dalla spiaggia al vicino hotel Athena Resort, ex Kastalia, dove stanno cenando e probabilmente passeranno la notte.

Le cause del vastissimo incendio sono ancora ignote. I vigili del fuoco di Ragusa, supportati dalle squadre di tutti i distaccamenti della provincia iblea, sono comunque riusciti in serata a circoscrivere il rogo, sviluppatosi nel primo pomeriggio nella riserva del Pino d’Aleppo. Sono rimasti da spegnere alcuni focolai, ma la situazione è sotto controllo e non ci sono feriti. 


Vigili del fuoco al lavoro nei pressi del villaggio turistico Club Med

Il dipartimento della Protezione civile nel pomeriggio aveva disposto l'invio sul posto di alcune squadre di volontari, ed il dipartimento ripartimentale delle Foreste ha inviato proprio personale per il coordinamento da terra e la richiesta dei mezzi aerei. Un altro incendio in mattinata era divampato in territorio di Scicli, in un canneto di contrada Pisciotto. A causa del fumo è stato necessario chiudere alcune strade della zona.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO