WHATSAPP: 349 88 18 870

Comiso, rivendita di auto intestata a un romeno nullatenente: GdF sequestra 230 mila euro a due "imprenditori"

Avevano nascosto al fisco circa 3 milioni di euro di ricavi percepiti tra il 2012 e il 2013

Comiso, rivendita di auto intestata a un romeno nullatenente: GdF sequestra 230 mila euro a due "imprenditori"

I finanzieri del Comando Provinciale di Ragusa, hanno sequestrato beni immobili nonché somme di denaro per un ammontare complessivo pari ad 233 mila euro nei confronti di due amministratori di fatto di una società operante a Comiso nel settore del commercio di autovetture.

L’attività svolta dalle Fiamme Gialle della Tenenza di Vittoria, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ragusa, ha permesso di riscontrare la mancata dichiarazione fiscale di circa 3 milioni di euro di ricavi percepiti tra il 2012 e il 2013 dalla società in argomento, intestata fittiziamente ad un soggetto di nazionalità romena nullatenente al solo fine di scaricare a terzi le responsabilità civili e penali scaturenti dal mancato rispetto degli obblighi di natura fiscale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa