WHATSAPP: 349 88 18 870

Vittoria, il papà di Loris rischia di perdere il lavoro: "Riassumete Davide Stival"

Il padre del bimbo ucciso a Santa Croce Camerina era stato assunto come autista al Comune. Ora il suo contratto è scaduto. Appello di un consigliere Pd

Vittoria, il papà di Loris rischia di perdere il lavoro: "Riassumete Davide Stival"

Davide Stival

«Riassumete Davide Stival, deve stare vicino a suo figlio». È l’appello del consigliere comunale del Pd di Vittoria, Sarà Siggia, al neo sindaco Giovanni Moscato, per un atto di solidarietà nei confronti del padre del piccolo Loris, ucciso il 29 novembre 2014. Dell’omicidio è accusata la madre Veronica Panarello.
Davide Stival venne assunto qualche mese dopo dall’ex sindaco Giuseppe Nicosia nel suo staff come autista. Trattandosi di un incarico a tempo determinato e di carattere politico, Davide Stival non è stato riconfermato dal nuovo sindaco. "Vittoria si è intestata un alto atto di solidarietà - dice Sarà Siggia - con l’assunzione temporanea di Davide che è un ragazzo d’oro travolto da una tragedia più grande di lui. Ecco che mi appello al nuovo sindaco affinché sia riassunto in modo che possa stare vicino al figlio più piccolo. È un atto d’amore che va fatto».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP