WHATSAPP: 349 88 18 870

Sindaco di Vittoria dice no a riassunzione di Davide Stival

Il neo sindaco Moscato motiva la mancata assunzione del padre del piccolo Loris :«Il suo era un contratto a termine e io contestai quell'atto da consigliere comunale. Fu una mossa mediatica a pochi mesi dalla fine della campagna elettorale»

Vittoria, il papà di Loris rischia di perdere il lavoro: "Riassumete Davide Stival"

Davide Stival

VITTORIA (RAGUSA)- «Davide Stival non sarà riassunto dal comune di Vittoria come autista». Lo dice il nuovo sindaco Giovanni Moscato che dopo l’appello del consigliere comunale Pd Sara Siggia, in cui chiedeva la riassunzione del papà del piccolo Loris, ucciso il 29 novembre 2014, per poter permettere all’uomo di stare accanto all’altro figlio minore, spiega i motivi della mancata riassunzione.

«Davide Stival era stato assunto - spiega il nuovo sindaco, eletto lo scorso 19 giugno - al Comune di Vittoria con la mansione di autista dall’ex sindaco Giuseppe Nicosia. Il suo, era un contratto a termine, della durata di un anno legato al mandato del sindaco. Non lo riassumo - aggiunge Moscato - perché all’epoca contestai da consigliere comunale quell'atto, definito a suo tempo mediatico, a pochi mesi dalla fine della campagna elettorale».

Moscato poi afferma che «se lo facessi finirei per fare un torto ai tanti casi drammatici e ai tanti padri di famiglia che hanno difficoltà a Vittoria».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa