WHATSAPP: 349 88 18 870

Marina di Ragusa «Addio all'estate», questa volta ci sarà spazio per la beneficenza

Spettacoli e degustazioni dal 15 al 17. Parte dei fondi ai terremotati

Marina di Ragusa «Addio all'estate», questa volta ci sarà spazio per la beneficenza

Ieri mattina, nella sala Giunta di palazzo dell’Aquila, si è tenuta la consueta conferenza stampa di presentazione dell’evento, alla presenza del vicesindaco di Ragusa, con delega agli Spettacoli, Massimo Iannucci, dei rappresentanti dell’associazione Rusina, che insieme al Comune di Ragusa ha organizzato la manifestazione, oltre ai vari rappresentanti delle associazioni o agli stessi artisti che prenderanno parte alle manifestazioni in programma.

«Continuiamo con grande piacere e grande onore questa tradizione – ha detto Iannucci in conferenza stampa, elencando tutti gli eventi in programma nelle tre giornate – si tratta di una manifestazione che ogni anno porta a riversarsi a Marina di Ragusa davvero tantissime persone, provenienti da tutta la provincia ed un momento che tutti aspettano e noi, come Comune, non possiamo non fare la nostra parte». L’assenza del comitato che tradizionalmente ha organizzato la festa è stata dettata – come chiarito in conferenza stampa – dal poco tempo a disposizione per organizzare l’evento, e dai problemi di bilancio. Il costo della manifestazione ammonta a circa 20mila euro più le spese accessorie come palco e service.

Si inizia giovedì 15 settembre in piazza Duca degli Abruzzi alle ore 21 con “Quadri d’autore”, spettacolo di danza a cura del centro sportivo italiano e studio danza Koreios di Caterina Abela. A seguire, alle 22,30, in piazza Torre, cine-turismo a Ragusa, con “La commedia all’italiana” a cura di Acsd Hereusium. Venerdì 16 in piazza Duca degli Abruzzi, a partire dalla 21,30, è in programma il Gran Galà di danza, arte, sport a cura dell’Acsd Danzarte. Ma il clou della manifestazione sarà come ogni anno nella serata di sabato. A partire dalle ore 19,00 è in programma la degustazione dei sapori siciliani a cura di Massimiliano Castro, salumificio Il Chiaramontano, premio all’eccellenza enogastronomica siciliana best sicily 2012. Una quota del ricavato, per la somma di un euro ogni piatto venduto, sarà devoluta in beneficenza alle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia. A partire dalle 20,00, sempre in piazza Duca, si terrà il concerto a cura dell’associazione musicale Armida della maestra Giulia Rizza; alle 21,00, quindi, expo di danza sportiva a cura della Fids. Con inizio alle 22,30, quindi, è in programma il concerto dei Baciamolemani, che animeranno dunque una delle serate più sentite in assoluto della stagione marinara, e non mancheranno, dopo la mezzanotte, i consueti fuochi d’artificio, con il concorso a cura di “Fuochi artificiali Tumore”, “Elia fireworks” e “Arte pirotecnica” di Giovanni Trebbia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa