WHATSAPP: 349 88 18 870

Morti sospette, gli 007 al Maggiore «Faremo chiarezza»

Gli ispettori ministeriali hanno già chiesto le documentazioni sui casi da esaminare a Modica

Modica (Ragusa) - Gli ispettori ministeriali sono stati inviati dal ministero della Salute per fare chiarezza sulle morti sospette che, nei mesi scorsi, hanno funestato l’attività dell’ospedale Maggiore. E’ stato l’on. Nino Minardo a sollecitare la presenza degli «007» ministeriali che adesso vogliono fare chiarezza su quanto accaduto, cercando di comprendere le motivazioni di una serie di episodi che hanno giustamente suscitato grande clamore.

Gli ispettori hanno già chiesto le documentazioni relative ai casi in questione e adesso cercheranno di approfondire tutti quegli aspetti che risultano poco chiari. Intanto, per mercoledì, a Roma, è stato fissato un vertice con il ministro Beatrice Lorenzin. L’on. Minardo e alcuni sindaci del comprensorio incontreranno la rappresentante del Governo nazionale a cui illustreranno tutta una serie di richieste da potere attuare anche alla luce delle penalizzazioni contenute nel piano sanitario regionale. Una situazione, dunque, in continuo divenire e rispetto alla quale non mancheranno le sorprese.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa