WHATSAPP: 349 88 18 870

Ragusa, il vicensindaco Iannucci: «Rilanceremo il cuore della città»

Il dibatitto su Via Roma: «Purtroppo, i problemi stanno continuando a persistere. Dal 2013 c'è stato un evidente cambio di rotta ma ancora non basta»

Ragusa, il vicensindaco Iannucci: «Rilanceremo il cuore della città»

Ma perché si è deciso di fare transitare le auto in una zona pedonale? «L’apertura in via sperimentale alle auto del tratto di via Roma compreso tra via Salvatore e piazza Libertà - precisa Iannucci - da una parte risponde a una precisa esigenza che ci era stata manifestata dagli operatori commerciali della zona, ma dall'altra è stata unita e accentuata dalle problematiche annesse alla viabilità determinate dai lavori del fognolo di via Sant'Anna, situazione proveniente dal passato, a cui bisognava porre urgentemente rimedio, e aggiungo che presumibilmente i lavori su via Sant'Anna e vie limitrofe non si esauriranno qui, ma si è appurato che necessitano di tutta una serie di interventi strutturali della rete idrica, che inevitabilmente porteranno disagi in quella zona».

«Ribadiamo - prosegue ancora Iannucci - che si tratta di una serie di anomalie e problematiche di ampia portata che non sono certo state create dall’attuale Amministrazione che, anzi, con grande sforzo, sta cercando di contenere anche se sappiamo che non è un percorso semplice da praticare. Siamo consapevoli che per andare avanti, però, è necessaria la buona volontà da parte di tutti gli attori a qualsiasi titolo interessati a fare in modo che via Roma possa tornare a nuova vita. E perché ciò accada è necessaria la buona concertazione, a tutti i livelli. Senza polemiche strumentali che non servono a niente e a nessuno». Insomma, il vicesindaco Iannucci tende la mano affinché per quanto riguarda il futuro si possano attivare buone pratiche che ne consentano la piena valorizzazione. Non dimenticando che, in questa fase, gli operatori commerciali si trovano a soffrire una situazione non certo semplice e per questo motivo chiedono il sostegno necessario dell’ente pubblico.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa