home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

In fila a Pozzallo per imbarcarsi per Malta con quattro chili di droga

La Guardia di Finanza ha arrestato due pachinesi diretti nell'Isola dei Cavalieri. La droga sequestrata, hashish e marijuana, ha un valore di 50 mila euro

In fila a Pozzallo per imbarcarsi per Malta con quattro chili di droga

I finanzieri della Tenenza di Pozzallo, con la collaborazione di personale della locale Agenzia delle Dogane, hanno individuato e arrestato tra i passeggeri in fila in procinto di imbarcarsi sul catamarano in partenza per Malta, due corrieri della droga. Si tratta di C.D e C.A di 43 a 33 anni di Pachino. I due hanno attirato l’attenzione perché alla vista dei militari, hanno cominciato a dare evidenti segnali di nervosismo.

Il successivo controllo, prima sui bagagli e poi sulle persone ha permesso di rinvenire oltre quattro chili di sostanze illecite (3,5 kg. di marijuana e 500 gr. di hashish, accuratamente confezionate sotto vuoto, nel chiaro intento di sfuggire al fiuto dei cani antidroga.

Sono state anche perquisite le rispettive abitazioni dove sono stati rinvenuti dei taglierini, bilance di precisione e altro materiale necessario per il confezionamento dello stupefacente in dosi che, insieme a tre cellulari sono stati posti sotto sequestro.

I due sono stati tratti in arresto per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e rinchiusi nel carcerre di Ragusa. L’intero quantitativo di sostanza stupefacente è stato inviato al laboratorio di analisi dell’ASP di Ragusa per stabilire la valenza del principio attivo al fine di quantificare i presumibili ricavi che avrebbe potuto fruttare l’attività di spaccio nell’isola dei Cavalieri, comunque non inferiore ai 50.000 euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa