home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Tunisino morto a Vittoria, carabinieri ritrovano auto a Scoglitti

L'uomo, 47 anni, era stato rinvenuto cadavere venerdì scorso in contrada Pozzo Bollente

RAGUSA - I carabinieri di Ragusa hanno ritrovato l’auto nei pressi di Scoglitti con la quale il 47enne tunisino trovato morto venerdì notte in contrada Pozzo Bollente si era allontanato venerdì mattina da casa per andare a lavorare nelle serre di un’azienda agricola vittoriese.

La moglie ha raccontato ai militari che il marito, padre di 4 figli, era uscito di casa intonro alle ore 6 dalla sua abitazione di Comiso dove risiedeva come tutte le mattine per andare a lavorare. Rispetto al luogo del ritrovamento dell’auto si conferma l'ipotesi che l’uomo sarebbe stato ucciso in un luogo diverso da dove è stato ritrovato ed è stata utilizzata probabilmente la sua auto per trasportare il cadavere. I carabinieri stanno privilegiando la pista di una lite per motivi di lavoro finita male e stanno scandagliando gli ambienti che l’uomo frequentava. L'autopsia dell’uomo è fissata nei prossimi giorni e il pm Marco Rota ha dato l’incarico al medico legale Giuseppe Iuvara.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO