home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Scicli, la droga era stata sepolta sotto un albero: un arresto

I controlli della Polizia. La marijuana trovata grazie al fiuto dei cani. Un 22enne in manette

Scicli, la droga era stata sepolta sotto un albero: un arresto

La Polizia di Modica ha arrestato a Scicli Massimo Korreshi, 22 anni, perché trovato in possesso di 1,3 chili di marijuana. I poliziotti con l’ausilio di unità cinofile provenienti da Catania, hanno controllato diverse zone di Scicli, effettuando una verifica anche in un esercizio pubblico dove era stata segnalata da tempo l’attività di spaccio tra i giovani.

GUARDA IL VIDEO

Nel corso della perquisizione domiciliare a casa del Korreshi i cani antidroga si sono soffermati ai piedi di un albero, chiaro segno che in quel posto era stata nascosta sostanza stupefacente. Lo scavo nel sito individuato dal fiuto dei cani antidroga ha portato alla luce una grossa valigetta contenente numerosi involucri cellophanati e sigillati ermeticamente con nastro adesivo, contenenti marijuana.

L’uomo, di origini albanesi, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione di stupefacente. I controlli della Polizia di Stato, in collaborazione con le unità cinofile di Catania, nella giornata di ieri ed in quella odierna hanno interessato anche gli istituti scolastici dei comuni di Scicli e Modica, al fine di contrastare il consumo di droga tra i giovanissimi. Alcuni giovani assuntori sono stati trovati in possesso di modiche quantità di stupefacente e sono stati segnalati alla Prefettura di Ragusa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa