home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Nuovo ospedale Ragusa, sindaco chiede rimozione direttore Asp

Per il primo cittadino Federico Piccitto, il manager "e inaffidabile"

Nuovo ospedale Ragusa, sindaco chiede rimozione direttore Asp

RAGUSA - «La misura ormai è colma, il direttore generale dell’Asp Ragusa è un interlocutore inaffidabile e va subito rimosso». Lo afferma il sindaco di Ragusa, Federico Piccitto, dopo sopralluoghi effettuati stamani negli ospedali della città.


«Perché a fronte di un nuovo ospedale che non si sa quando sarà operativo - aggiunge - vi sono due strutture come il "Paternò Arezzo" e il "Civile" che possono affrontare solo le emergenze e che per ritornare efficienti e alla normalità necessitano di almeno due settimane di lavoro. Aricò sui tempi di trasferimento dei reparti dai vecchi ospedali al nuovo e viceversa dopo l’indagine giudiziaria che ha portato al sequestro delle sale operatorie, non ha detto il vero ai tavoli prefettizi». «Ecco perché - conclude Piccitto -non può essere più a lui a gestire questa delicata fase della sanità a Ragusa». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa