home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sanità: innovazione per la salute, premiate 6 eccellenze italiane

In gara 112 idee per dare risposte concrete a bisogni, menzione per 30 progetti

Sanità: innovazione per la salute, premiate 6 eccellenze italiane

Roma, 22 sett. (AdnKronos Salute) - Idee per dare risposte concrete ai bisogni di salute dei cittadini, con progetti sostenibili in grado di ottimizzare le risorse. Le sei migliori proposte, su 112 in competizione, si sono aggiudicate il Premio Innova S@lute 2017, assegnato ieri nella cerimonia che conclude la terza edizione del Forum dell’innovazione per la Salute a Roma. A scegliere i vincitori una giuria di esperti del mondo della salute e del mondo accademico. Tra le Regioni più attive e propositive Lazio, Puglia e Piemonte.

"Il premio Innova Salute 2017 - commenta all'Adnkronos Salute Carlo Mochi Sismondi, presidente di Fpa- tende a far emergere le eccellenze che ci sono e spesso non conosciamo nella sanità italiana. Tante cose sicuramente non funzionano, ma tante, invece, funzionano. L'obiettivo del premio è fare emergere le iniziative positive, dargli voce. Sono molti gli ambiti di intervento, dalla comunicazione alla clinica, al contatto con i pazienti e al funzionamento gestionale delle strutture sanitarie. Sono tanti progetti, oltre 100. Trenta hanno ottenuto una menzione e 6 sono stati premiati. Tre sono del Nord-Centro Italia, due della Puglia e uno della Campania. E ciò dimostra che ci sono eccellenze anche dove meno ce le aspettiamo".

Insomma, aggiunge il presidente di Fpa, "il Premio Innova S@lute ha mostrato come l’innovazione ci sia, ma sia spesso nascosta: per portarla allo scoperto basta dare voce ai soggetti pubblici e privati impegnati sui territori e offrire uno spazio di visibilità a chi si confronta ogni giorno con problemi e relative soluzioni. Il numero maggiore di progetti è stato presentato dalle strutture della sanità pubblica e privata, ma grande è stata anche la partecipazione di startup e piccole e medie imprese innovative".

"Questa terza edizione di S@lute - afferma Alessandro Beulcke, presidente Allea - ha voluto dar voce ai molteplici aspetti dell’innovazione, favorendo la condivisione delle informazioni e l’incontro di visioni diverse. Perché l’Italia non è seconda a nessuno su idee e progettualità, anche nel campo della salute. L’elevato numero di richieste di partecipazione al contest Innova Salute (con un incremento del 10% rispetto all’anno scorso) dimostra quanta sete di cambiamento ci sia. Noi di S@lute 2017 stiamo facendo la nostra parte, ma è necessario il lavoro di tutti, e soprattutto una direzione condivisa".

Questi i progetti vincitori. Per la comunicazione con cittadini ed utenti: Club degli Innovatori Sanità a km Zero – Regione del Veneto Arsenàl.It. Per l'integrazione socio-sanitaria, medicina di prossimità e presa in carico degli anziani, dei cronici e delle fasce deboli: Integrazione socio-sanitaria al servizio dei cittadini - Azienda sanitaria locale della Provincia di Taranto. Per l'educazione alla salute e al wellbeing (educazione alimentare, fitness, monitoraggio, wearable): "MyCyFAPP" Imaginary Srl. Per l'nnovazione nel campo clinico-sanitario: Bambini liberi - Fondazione Santobono Pausilipon onlus; per l'ambito amministrativo/gestionale: LogOs* Logistica ospedaliera integrata - Zanardo Servizi logistici; per infrastruttura di comunicazione e collaborazione tra strutture, professionisti e amministrazioni: ADIGest – Thcs - Telemedicine for Health Care Solutions.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa