home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sanità: le dicono che è stress ma ha aneurisma e muore, inchiesta a Roma

La liceale di 14 anni era morta il 6 novembre in classe

Sanità: le dicono che è stress ma ha aneurisma e muore, inchiesta a Roma

Roma, 21 nov. (AdnKronos Salute) - La procura di Roma ha aperto un'inchiesta sulla morte di una studentessa di 14 anni del liceo classico Orazio, avvenuta il 6 novembre scorso in classe. Il fascicolo è contro ignoti. L'indagine è stata avviata dal pm Giovanni Musarò, che ha disposto l'autopsia affidando il caso al pool che si occupa delle colpe professionali.

A denunciare i fatti è stato l'avvocato di famiglia Giuseppe Rombolà, sottolineando che, dopo essersi sentita male, la ragazza fu visitata al Pronto soccorso dell'ospedale Pertini dove le fu diagnosticato un affaticamento da stress. Si trattò invece di un aneurisma cerebrale, tanto che la studentessa fu trasportata al Bambino Gesù per essere sottoposta a un intervento, dove morì poi nello stesso giorno.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO