WHATSAPP: 349 88 18 870

Accordo Policlinico-ministero Difesa e donazione Federfarma Roma

Sanità: Roma, culla 'hi tech' per servizio elisoccorso neonatale Umberto I

Sanità: Roma, culla 'hi tech' per servizio elisoccorso neonatale Umberto I
Roma, 17 mag. (AdnKronos Salute) - Il Policlinico Umberto I di Roma ha un nuovo servizio di elisoccorso neonatale, che utilizzerà la piazzola della caserma Macao dell'Esercito Italiano grazie all'accordo tra il ministero della Difesa e il Policlinico. La base di atterraggio della caserma, già usata dal Policlinico, per le eliambulanze regionali sarà attiva anche nelle ore notturne. Il servizio e' stato dotato, grazie ad una donazione di Federfarma Roma, di una culla termica per i nati prematuri unica in Italia per il trasporto in eliambulanza. Il nuovo servizio e' stato presentato oggi alla Caserma Macao dal ministro della Difesa, Roberta Pinotti, e da quello della Salute Beatrice Lorenzin, insieme al Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, dal direttore generale dell'Umberto I Domenico Alessio, e dal generale Danilo Errico, Capo di Stato Maggiore dell'Esercito. Dalla piazzola partirà, per i casi più gravi, un team medico dell'Umberto I specializzato in Neonatologia che assisterà il piccolo durante il viaggio. Questa modalità operativa rende il servizio uno dei più avanzati in Italia, nelle altre Regioni infatti il personale utilizzato e' quello dell'emergenza 118. "Sono già 5 i siti militari nella Regione integrati che lavorano in collaborazione con il Servizio sanitario regionale - ha affermato Zingaretti - Giovedì inaugureremo un'altra piazzola su Grande raccordo anulare. Oggi in 30 minuti dalla chiamata al 118 e' garantito nel Lazio un ricovero. E pensare che siamo una Regione commissariata". Il ministro della Salute ha sottolineato l'importanza del servizio: "Immaginatevi dei bambini piccolissimi che, grazie ad un apparecchio tecnologico e ad operatori preparati, possono sopravvivere. Ogni giorno ci sono piccoli miracoli e ringrazio tutti per il lavoro fatto". "L'Esercito e' al servizio del Paese a 360 gradi. L'impulso che ho dato e' di aprirci il più possibile. Oggi le Forze Armate sono disponibili e flessibili per venire incontro alle esigenze della popolazione", ha ricordato il ministro Pinotti. In base all'intesa raggiunta dalla Regione Lazio con il ministero della Difesa, l'elisoccorso regionale può utilizzare a Roma, 24 ore su 34, l'elisuperficie della caserma Macao, la base della caserma alla Cecchignola (già usata dall'ospedale S.Eugenio) e la piazzola all'interno di Centocelle come base della rete dell'emergenza dell'area a sud-est della Capitale, tra le più densamente abitate. "La culla è dell'Umberto I, ma servirà anche per altre Neonatologie - ha spiegato Domenico Alessio, direttore generale del Policlinico - E' una soluzione importantissima che sarà attiva da domani. La culla assicura ai nati pre-termine in qualsiasi punto nascita della Regione di essere trasportati in sicurezza negli ospedali della Capitale attrezzati con la Terapia intensiva neonatale". "Abbiamo donato questa culla ad uno degli ospedali più importanti d'Italia - ha ricordato Vittorio Contarina, presidente di Federfarma Roma - mossi dalla volontà di dare il nostro aiuto alle istituzioni sanitarie nella gestione di emergenze delicate come quelle che vedono come sfortunati protagonisti i neonati, ma anche dalle speranza che questo progetto venga replicato nel resto d'Italia. Si tratta, in sostanza, di un piccolo reparto di rianimazione portatile per neonati che permetterà agli operatori sanitari di intervenire tramite elisoccorso in tempi strettissimi, mantenendo a livello ottimale tutti i parametri vitali del piccolo". Lo strumento è stato finanziato grazie ai farmacisti della Capitale e provincia tramite 'Farma&Friends', "un importante evento di beneficenza che abbiamo organizzato quest'anno per la prima volta e che vogliamo assolutamente ripetere negli anni prossimi", ha concluso Contarina.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa