WHATSAPP: 349 88 18 870

Zika a Miami Beach, nuovi casi da zanzare locali

Le autorità valutano di sconsigliare viaggi alle donne incinte

Milano, 19 ago. (AdnKronos Salute) - Cresce l'allarme Zika in Florida. Secondo quanto riporta il 'New York Times', nuovi casi di infezione trasmessa con ogni probabilità da zanzare locali sono stati identificati a Miami Beach e le autorità sanitarie stanno valutando se consigliare alle donne incinte di evitare viaggi nella città o addirittura in tutta la contea di Miami-Dade. Un annuncio potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

Stando al 'Nyt', i nuovi contagi sono stati riferiti da un ufficiale sanitario. Tuttavia Jackie Schutz, portavoce del governatore della Florida Rick Scott, sottolinea che "le autorità non hanno confermato l'esistenza di una nuova zona di trasmissione attiva" di Zika all'infuori dell'area di un miglio quadrato circa nel quartiere di Wynwood, che il 1 agosto è stata dichiarata zona di contagio locale.

Al momento i casi di sospetta trasmissione attiva in Florida sono 35 e per adesso il Department of Health della Florida - precisa Mara Gambinieri, portavoce dell'ente - ritiene ancora che il problema riguardi solo la suddetta area di Wynwood.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa