WHATSAPP: 349 88 18 870

Vaccini: parte petizione sul web contro obbligo in asili nido pubblici

Lanciata da associazione 'antivax' 4 giorni fa su Change.org e firmata da 4 mila persone

Vaccini: parte petizione sul web contro obbligo in asili nido pubblici

Milano, 20 set. (AdnKronos Salute) - Una petizione sul web contro "l'obbligo vaccinale per l'iscrizione agli asili nido". A lanciarla, 4 giorni fa attraverso la piattaforma online 'Change.org', è stato il Coordinamento del movimento italiano per la libertà delle vaccinazioni (Comilva), realtà 'antivax' molto attiva sulla Rete, che con l'iniziativa punta a fermare l'approvazione di disegni di legge - in cantiere in diverse regioni - che impongono la vaccinazione dei bebè come requisito per poter usufruire del servizio di asilo nido pubblico.

L'appello è indirizzato al ministro della Salute Beatrice Lorenzin, alle Giunte regionali di Emilia Romagna, Toscana, Lombardia e Sicilia, e al Dipartimento per le Pari Opportunità. E Change.org segnala in una nota che, al momento, è stato firmato da più di 4 mila persone.

Nel testo Comilva sostiene che "è in atto una campagna diffamatoria verso i medici, le associazioni e i singoli cittadini che hanno un atteggiamento critico verso le vaccinazioni. Questa campagna oggi tende a minare il diritto fondamentale all'accoglienza dei bambini nei servizi educativi della prima infanzia: alcune Tegioni si sono mosse in questo senso con disegni di legge" che, incalza il Coordinamento, "vorrebbero escludere i bambini non vaccinati dagli asili nido". I promotori della petizione parlano di "esclusione sociale" e di "diritto legale di esercitare la libertà di coscienza nella scelta delle terapie mediche", e ne approfittano per ricordare al popolo della Rete le motivazioni che, a loro dire, giustificherebbero la scelta di dire no ai vaccini.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CINEMA&TV

$(document).ready(function(){ $('#box_32079555a-ae0b-427b-b61f-b7b6ccf17b28anteprima_ipiu .tipo_visualizzazione_menu p:first').click(); });

SPECIALI/a>

/div> div class="ifooer'" div class="ilogobox_plogo_genrm-l_v2> a href="http://www.lasicilia.it/n> img aalt="BHme/ title="BHme/ trc="/mage:s/tetatia_giutatpng"?v=146278225000" />< div class="ientirtio"> div class="ienu pontainer menu_2enu_2genrm-le_picolo 2> <<<<<<<<<<<<
< /dli < /dli < /dli < /dli < /dli < /dli < /div>
< (document).ready(function(){ $.daeprck(er.setDefaults( $.daeprck(er.regonele[ "t/" ] ; ('#mnpu [nzm="tfiler'_from"], mnpu [nzm="tfiler'_to"]).cdaeprck(er( daepFrmat=: 'dd/mm/yy' }; ('##en-a ae7ae27f-417b-4393-b474-eb9e4a987a7& mnpu [nzm="tq"]).cexamole'cun-a ); ('##en-a ae7ae27f-417b-4393-b474-eb9e4a987a7& orma).csubmt/function(){ ar belezct_ezioni/= $('his).pind('aelezct[nzm="tezionie_imen-a >]); f( $(.tima(elezct_ezioni/.val().length= == ){ elezct_ezioni/.prop('disabled', rue"; } }; ('##en-a ae7ae27f-417b-4393-b474-eb9e4a987a7& mnpu [examole]).ceachfunction(){ ('his).pexamole'(this).adtr('hexamole'); }; }; unction cser-ah_reset_fields(lezent). ('"#"+lezent)+ forma").get(0.reaset); ('"#"+lezent)+ forma").ind('"mnpu [ype="ext/]").val(""; ('"#"+lezent)+ forma").ind('"elezct").val(""; ('"#"+lezent)+ forma").ind(''lasbel_checkox.pchecked'.removeClass('achecked'. /dcript>
Power by a href="http://www.lgmdeit/">Gmde s.r.l /aiv> /div>
a class="_top_button"href="h#">Trest su/sa /div> acript type="text/javascript"> (document).ready(function(){ (d".top_button".click(function(){ ('"tml",body".c_i-at=e( crolliTop:0 }; return alse& ); }; /script>
/div>