WHATSAPP: 349 88 18 870

'Prediligo la via naturale e verifico l'equilibrio delle aspiranti mamme'

Intervista a un anonimo, da 5 anni realizzo sogni e sono padre di almeno 3 bebè

'Prediligo la via naturale e verifico l'equilibrio delle aspiranti mamme'

Roma, 27 set. (AdnKronos Salute) - "Da 5 anni offro gratuitamente il mio aiuto alle donne e alle coppie che vogliono avere un figlio, gratuitamente e in modo naturale. In molti mi hanno cercato. E sono riuscito a realizzare qualche sogno. Sono sicuro di almeno 3 bambini nati con la mia collaborazione". A parlare all'AdnKronos Salute è un 'donatore anonimo di sperma', 43 anni, di Roma, che con la sua pagina Facebook e un sito ad hoc si propone alle persone interessate a una fecondazione eterologa 'fai da te', fenomeno che sembra non arrestarsi nonostante da oltre 2 anni sia ormai possibile nel nostro Paese la procreazione assistita con gameti di donatori esteri alla coppia.

"Le richieste che mi arrivano - ammette il donatore anonimo - sono sinceramente in aumento. Ma non posso parlare per altri, non ho informazioni a riguardo". Il ricorso al web, con tutti i rischi per quanto riguarda i controlli e le garanzie sanitarie, mantiene uno zoccolo duro. I 'seguaci' conteggiati su Fb e forum dei diversi donatori che si propongono sono in genere poche decine. Mentre uno dei siti più noti, 'Co-genitori.it' (che mette in contatto persone interessate ad avere un bambino al di là della coppia: single, omosessuali, condivisione di responsabilità genitoriale senza legame), raccoglie sul suo sito Fb circa 600 'mi piace'. Su questo sito si trovano testimonianze, consigli di diverso genere, anche su come procedere tecnicamente all'inseminazione fai da te senza un rapporto sessuale. Ma anche indicazioni sulle normative vigenti, oltre a richieste e offerte di sperma con tanto di fotografia e descrizione dell'inserzionista.

Il sito, come i forum in genere, fanno incontrare domanda e offerta. Una volta stabilito il contatto le due parti si incontrano, si conoscono e si scambiano le analisi per certificare l'assenza di malattie sessualmente trasmissibili. A questo punto, nel periodo dell'ovulazione, si incontrano una seconda volta, in genere un hotel, dove avviene la consegna dello sperma raccolto in un barattolo sterile. Nei forum si spiega esattamente cosa serve (un contenitore per le urine sterile, una siringa senza ago oppure una 'coppetta') per procedere all'inseminazione fai da te. Ma, secondo le testimonianze, la maggior parte delle volte si procede tramite rapporto sessuale, perché ritenuto più efficace.

"Personalmente - riferisce ancora il donatore romano anonimo che 'opera' tramite Fb - cerco il concepimento con rapporto naturale. Lo faccio per rispettare le leggi di madre natura, ovvero far diventare mamma una donna che lo desidera quando non riesce per tanti motivi ad non avere un figlio". Con le donne che lo hanno cercato "spesso resto in contatto - aggiunge - anche per un eventuale secondo figlio". In genere si prova ad avere una gravidanza anche dopo mesi dal primo incontro. "Io cerco di capire - conclude - se possono permettersi un figlio economicamente, se sono equilibrate e serene. Cerco di capire anche le loro motivazioni psicologiche".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa