WHATSAPP: 349 88 18 870

Salute: a scuola di manovre salvavita domenica in 46 piazze italiane

Simeup, formare genitori, nonni e insegnanti a intervenire in caso di ostruzione vie respiratorie

Salute: a scuola di manovre salvavita domenica in 46 piazze italiane

Roma, 5 ott. (AdnKronos Salute) - Una biglia nel naso, l'occhio di un orsetto in gola, un boccone troppo grande da inghiottire e il piccolo resta senza fiato. Un pericolo sottovalutato, mentre una manovra ben eseguita potrebbe salvargli la vita. Domenica 9 ottobre l'appuntamento è in 46 piazze, con gli istruttori della Società di medicina d'emergenza e urgenza pediatrica (Simeup), per 'Una manovra per la vita'.

La manifestazione giunta alla X edizione, punta a informare e formare genitori, nonni e insegnanti sulle manovre da attuare sul bambino in caso di ostruzione delle vie respiratorie da corpo estraneo. In 46 piazze italiane centinaia di istruttori Simeup saranno coinvolti domenica per una grande giornata dedicata alla prevenzione-azione.

"L'ostruzione delle vie aeree per inalazione di corpi estranei è un'evenienza drammatica che, se non prontamente risolta, può portare a esiti fortemente invalidanti fino alla morte - ricorda il presidente nazionale Simeup, Riccardo Lubrano - Una nocciolina, una caramella o un giocattolo possono essere fatali. Questi tragici episodi possono essere evitati con un intervento tempestivo. Noi, con la giornata 'Una manovra per la vita', insegneremo come e cosa fare".

"La casa e la scuola dovrebbero essere i luoghi più sicuri per i nostri bambini - sottolinea la vicepresidente Simeup, Stefania Zampogna - eppure proprio in questi ambienti si verificano la maggior parte degli infortuni infantili. Noi puntiamo sulla formazione laica di tutta quella popolazione di persone a cui ogni giorno è affidata la vita dei nostri figli. Teniamo molto a diffondere i concetti di prevenzione primaria (cosa fare perché l’evento non si verifichi) e prevenzione secondaria: cosa mettere in atto qualora l’evento si verifichi e affinché migliori la prognosi".

"Una manovra per la vita nasce con lo spirito di svolgere un servizio altamente sociale - evidenzia Antonio Vitale, componente del direttivo Simeup - Importante la presenza dei giovani e, per questa ragione, abbiamo coinvolto anche i giovani specializzandi".

In 9 ottobre, da Torino a Palermo, la Simeup sarà presente in modo capillare. Gli Istruttori, opportunamente formati, e i pediatri-medici-infermieri dei Centri di formazione Pblsd insegneranno le manovra salva-vita attraverso dimostrazioni ed esercitazioni pratiche con l’ausilio di manichini. Informati e formati: perché un piccolo gesto consapevole può salvare la vita di un bambino.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa