WHATSAPP: 349 88 18 870

L'uomo dei matrimoni: il siracusano che ha rivoluzionato l'e-wedding

Martha’s Cottage è la prima piattaforma di shop-line dedicata ai matrimoni e il suo fondatore, Salvatore Cobuzio (architetto di 37 anni, specializzato in Marketing & Comunicazione d’Impresa a Roma), la descrive così: «Il nostro progetto legato al settore del wedding intende rivoluzionare a livello internazionale le regole dell’e-commerce».

L'uomo dei matrimoni: il siracusano che ha rivoluzionato l'e-wedding

È nata a Siracusa ma in pochissimo tempo è sbarcata in tutto il mondo grazie al web. Martha’s Cottage è la prima piattaforma di shop-line dedicata ai matrimoni e il suo fondatore, Salvatore Cobuzio (architetto di 37 anni, specializzato in Marketing & Comunicazione d’Impresa a Roma), la descrive così: «Il nostro progetto legato al settore del wedding intende rivoluzionare a livello internazionale le regole dell’e-commerce».

Il suo percorso professionale inizia con una lunga esperienza come autore tv e continua, nel 2009, nel campo del web marketing. Scrive romanzi (“Il Testamento di Salvatore Siciliano”, ndr) e crea campagne virali che sfruttano le leve di internet e le strategie più innovative per arrivare dritti ai comportamenti dei consumatori. Ma la vera svolta arriva nel 2011 - «dopo avere vissuto in prima persona la complessa organizzazione del matrimonio» - anno in cui fonda insieme alla moglie Simona Canto e a Laura Bevelacqua, la start-up “Progettowedding” che si dedica al commercio on-line di prodotti legati alle cerimonie: «Un modello di business che ricalca i servizi che avrei voluto avere prima di sposarmi», sottolinea Cobuzio che nel 2013, con la nascita di ProgettoTorte, avvia l’ambiziosa iniziativa di P-Commerce che unisce le due iniziative.

«La svolta avviene nel 2014 con il rebranding in Martha’s Cottage, grazie a un programma di accelerazione di b-ventures e un aumento di capitale di circa 250mila euro ottenuto da investitori privati e aziende, che hanno creduto nel progetto digitale che ruota attorno a un business tradizionale - quello del matrimonio e della sua organizzazione - che oggi copre il 4% dell’intero mercato Italiano».

Abiti, location, bomboniere, ventagli, noleggio auto, confetti, cake-toppers, per accompagnare passo dopo passo la coppia all’altare, con idee originali e personalizzate: «Con oltre 2000 prodotti originali, difficilmente reperibili e a prezzi imbattibili - continua Cobuzio - ci rivolgiamo sia ai privati che alle aziende, con 200 partnership attive in tutta Italia e una vetrina privilegiata su matrimonio. it», il principale motore di ricerca per chi vuole approdare nel mondo del “sì”. Da lì in poi, una vera e propria ascesa nel mondo dove le startup si contendono il futuro: prima l’invito al “The Italian Entrepreneurs 2014” - evento che riunisce i migliori giovani imprenditori digitali d’Italia – poi la trasferta a Londra (solo un mese fa), con le 10 migliori nuove aziende Italiane per suonare la campana del London Stock Exchange e incontrare nuovi investitori.

Proprio in questo contesto nasce la partnership con Brandon, il distributore digitale nella top ten delle startup milionarie italiane, che venderà in Italia e in Europa una selezione dei “prodotti di Martha” negli e-tailer digitali del suo network (oltre 70 e rappresentano più del 20% delle vendite e-commerce del vecchio continente). Brandon si occuperà della pianificazione e della gestione delle campagne di vendita dei prodotti: dalla selezione degli accessori e delle decorazioni più adatti a determinati mercati, allo shooting del campionario, alla promozione, allo studio del packaging, fino alla stesura delle descrizioni multilingua dei singoli prodotti e all’ottimizzazione delle descrizioni in ottica Seo.

Un accordo che punta a esportare il “matrimonio accessibile” anche negli altri Paesi europei, con una platea di nuovi potenziali acquirenti. Una realtà, quella siracusana, studiata ed osservata da esperti del settore per la sua breve e intensa storia, in termini di fatturato, di obiettivi raggiunti e di scalabilità del progetto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa