home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Turismo, vince il sistema Noto

Osservatorio regionale: le presenze sono aumentate del 28,9% rispetto all'anno scorso

Turismo, vince il sistema Noto

Noto (Siracusa) - Il sistema Noto si conferma vincente, almeno statistiche dell’Osservatorio turistico regionale alla mano, e l’amministrazione comunale si gode un risultato che parla chiaro. Ovvero il +28,9% di presenze di italiani e stranieri tra la città e tutto il comprensorio Barocco rispetto al 2016. In attesa di capirne di più e di conoscere anche i valori assoluti di questi numeri, questo aumento certificato dall’Osservatorio turistico regionale conferma i passi in avanti fatti da Noto nel campo turistico, frutto di politiche e strategie ben definite, viaggi in giro per l’Europa e non solo per promuovere la città e l’organizzazione di eventi per destagionalizzare le presenze. Il tutto nonostante l’ingresso in città nelle ore di punta di alta stagione resta un terno a lotto, così come trovare parcheggio in centro storico. Nonostante i presunti problemi con la fornitura di acqua che alcune attività commerciali del centro storico segnalano da tempo e la continua presenza di venditori abusivi di palloncini e giocattoli, probabilmente manco a norma, per i più piccoli.

Noto isola felice? Sì, ma meglio andarci cauti. Intanto c’è un dato - finalmente - da cui partire. Quel +28,9% di presenze certificate dall’Osservatorio turistico regionale non si può contraddire. Al massimo si può approfondire, dato che la statistica riguarda Noto e il Barocco. Consapevole del risultato importante ottenuto - che però non sembra condiviso da tutti, soprattutto da alcuni commercianti che sostengono il contrario - il sindaco Corrado Bonfanti ribalta il dato statistico sulle presenze a Noto e lo usa per parlare di reddito imponibile prodotto in città. «E’ ancora un po’ presto per parlare di consuntivi - spiega - ma mi piace far parlare i numeri. La nostra strategia di sviluppo territoriale nel periodo che va dal 2012 al 2015 ha prodotto un aumento del reddito imponibile per tutte le fasce. Andiamo dal +23% dei redditi oltre i 120mila euro al +12 dei redditi tra 55 e 75mila euro. Una lettura immediata di questi dati ci porta ad alcune considerazioni: l’occupazione è aumentata, a Noto si vive bene considerando che è incrementato il dato reddituale e le iniziative autonome imprenditoriali crescono. E’ tutto opinabile tranne l’oggettività dei dati».

Intanto la stagione estiva prosegue ed è arrivata al suo clou. Giovedì il concerto di Mannarino ha fatto registrare un tutto esaurito prevedibile. Mercoledì tocca a Mario Biondi mentre domenica è in programma la festa di San Corrado. Lunedì, invece, classico appuntamento a Lido con Insieme Tour e il concerto di Paolo Meneguzzi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO