home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Detenuto catanese investito durante rientro a piedi nel carcere di Brucoli

L'uomo, un 61enne, è in regime di semilibertà. Stava percorrendo la provinciale quando è stato investito da un anziano automobilista. E' ricoverato in prognosi riservata

Detenuto catanese investito durante rientro a piedi nel carcere di Brucoli

PALERMO - E’ stato travolto da una Renault mentre a piedi stava rientrando in carcere. Si tratta di P. F. un 61enne catanese, detenuto presso la Casa di Reclusione di Brucoli in regime di semilibertà.

L’incidente è avvenuto nella serata di sabato. L’uomo stava percorrendo la provinciale quando è stato investito da un’automobile condotta da un 70enne di Augusta. L’investitore si è comunque fermato a prestare e chiamare i primi soccorsi. La vittima, a seguito del violento impatto, ha riportato gravi lesioni. E’ ricoverato al Policlinico «G. Martino» di Messina in prognosi riservata. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO