home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sortino, tenta di rubare cavi di rame e resta folgorato da scarica elettrica

L'uomo, 41 anni, è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita. Avrebbe tentato di forzare il trasformatore ad alta tensione di una cabina dell'Enel

Sortino, tenta di rubare cavi di rame e resta folgorato da scarica elettrica

SIRACUSA - Si trova ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania, in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, un uomo di 41 anni folgorato da una scarica elettrica mentre tentava di rubare cavi di rame da una cabina Enel in contrada Bradia, a Sortino, in provincia di Siracusa. A soccorrerlo sono stati i carabinieri. L’uomo avrebbe tentato di forzare il trasformatore ad alta tensione ma si sarebbe gravemente ustionato.


Secondo quanto riferito dai militari, sarebbe riuscito a recuperare le forze e a fuggire a bordo della sua auto. I carabinieri, dopo una segnalazione, lo hanno intercettato e fermato. Il 41enne non riusciva più a muoversi e immediatamente è stato trasportato al reparto ustioni dell’ospedale etneo. E' stato denunciato per tentato furto aggravato. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO