home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, il Siracusa non sbaglia, Francavilla ko

Protagonista Lele Catania che ha segnato il gol vittoria e che nel primo tempo ha salvato sulla linea un tiro che sembrava destinato in rete

Siracusa - Virtus Francavilla 1-0

SIRACUSA (4-2-3-1): Tomei 6; Daffara 6, Giordano 6,5 Magnani 6,5 Liotti 6 (38' st De Vito sv); Toscano 6, Spinelli 6; Parisi 6 (11' st Mazzocchi 6), Catania 7, Sandomenico 6 (11' st Mancino 6); Scardina 7 (27' st Bernardo sv). A disp.: D'Alessandro, Punzi, Di Grazia, Vicaroni, Turati, Grillo, Mangiacasale, Plescia. All. Bianco 6,5.

FRANCAVILLA (3-5-2): Albertazzi 6,5; Prestia 5,5 Maccarrone 6, Pino 5,5 (25' st Valotti sv); Albertini 6 (36' st Viola sv), Folorunsho 5,5 (36' st Mastropietro sv), Buono 6 (25' st Di Nicola sv), Sicurella 6, Agostinone 6; Madonia 6 (13' st Ayina 6), Saraniti 5,5. A disp.: Battaiola, Scarafile, Gallù, Giampaolo, Delvecchio, Monaco. All. D'Agostino 5,5.
Arbitro: Rossetti di Ancona 6
Marcatore: 31' pt Catania
Note: Spettatori 1824 di cui 787 abbonati. Incasso complessivo € 13.822. Angoli 2-4. Ammoniti Scardina e Daffara del Siracusa, Pino e Folorunsho del Francavilla; rec. 1', 4'

Siracusa. Basta (e avanza) Emanuele Catania. Il bomber azzurro al suo quarto gol stagionale, ha risolto la partita, sprecato diverse occasioni ma anche salvato sulla linea alla mezz'ora della ripresa su Agostinone, il cui sinistro sembrava essere destinato in rete.

Il Siracusa supera di misura il Francavilla e prosegue la marcia nelle zone alte della classifica, dopo una gara in cui la squadra di Bianco ha sprecato tanto (e il tecnico azzurro lo sottolineerà nel dopogara). Conclusione di Madonia nel finale di tempo a parte, la prima frazione èstato un monologo del Siracusa. Che si è visto annullare un gol a Magnani in avvio per fuorigioco, non assegnare un rigore a Scardina all'11, atterrato da Maccarrone (l'attaccante rimedierà addirittura il giallo per simulazione), e che ha sciupato una dozzina di occasioni soprattutto fra il 20' e la mezz'ora in sequenza con Parisi, due volte Sandomenico, Catania (anch'egli in un paio di circostanze), Liotti e Scardina.

Il vantaggio arrivato poco dopo la mezz'ora è stato il più classico dei contropiede, con Toscano che ha rubato palla in mezzo al campo, subìto un brutto fallo da Sicurella con il direttore che ha fatto proseguire per il vantaggio e con Scardina che dalla sinistra ha servito basso e forte per Catania che da due passi ha messo in rete. Poi ancora occasioni con Sandomenico e Magnani ma prima frazione che si è chiusa solo sull'1-0. In avvio di ripresa più Francavilla (due occasioni di Madonia), poi Catania spreca il 2-0 da pochi passi e nel finale con un pallonetto che aveva fatto gridare al gol.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO