home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, Parisi fa volare il Siracusa, Catanzaro ko

La doppietta del giocatore aretuseo regala una vittoria preziosissima in chiave play off

Serie C, Parisi fa volare il Siracusa, Catanzaro ko

Siracusa - Catanzaro 2-1


Siracusa (3-5-2): Tomei 6; Mucciante 6,5 De Vito 6, Daffara 6; Mangiacasale 6,5 Palermo 6,5 Toscano 6 (7' st Spinelli 6), Mancino 6,5 (26' st Giordano sv), Parisi 7,5; Bernardo 6, Catania 6 (36' st Scardina sv). A disp. D'Alessandro, Di Grazia, Plescia, Vicaroni, Mazzocchi, Liotti, Grillo, Punzi. All. Bianco 6,5.

Catanzaro (3-5-2): Nordi 6; Gambaretti 6, Di Nunzio 5,5 Sirri 6; Zanini 6 (41' st Cunzi sv), Onescu 6 (9' st Kanis 6), Benedetti 6,5 Marin 6 (21' st Lukanovic sv), Nicoletti 6,5 (9' st Icardi 6); Puntoriere 6 (21' st Maita sv), Falcone 6,5. A disp. Marcantognini, Riggio, Marchetti, Spighi, Pellegrino, Imperiale, Anastasi. All. Dionigi 6,5.
Arbitro: De Santis di Lecce 6,5 (Spensieri di Genova e Bologna di Mantova)
Reti: 15' pt e 6' st Parisi, 30' st Falcone
Note: espulso al 27' st Di Nunzio del Catanzaro per doppia ammonizione; ammoniti Daffara, Palermo del Siracusa, Falcone, Sirri, Di Nunzio, Lukanovic del Catanzaro. Spettatori 1873 per un incasso totale di 14.880 euro. Angoli 1-4. Rec. 1' pt, 4' st


Siracusa. Doppio Parisi (i primi gol in maglia azzurra con la squadra della sua città) per un Siracusa che torna a vincere tra le mura amiche e salire ancora in classifica. E' stata una bellissima partita quella offerta dalle due formazioni, perché il Catanzaro ha giocato sempre in costante proiezione offensiva e in dieci nella ripresa ha trovato il gol con Falcone e rischiato il tutto per tutto.

Nel 3-5-2 di Bianco che diventa 4-2-3-1 in corso d'opera rientra Palermo dal primo minuto in mezzo al campo al fianco di Toscano (e non capitan Spinelli), mentre davanti Bernardo vince il ballottaggio con Scardina per un undici quasi inedito viste le assenze di Turati, Magnani e Sandomenico. Il Catanzaro invece deve rinunciare alle bocche di fuoco Letizia e Infantino e si presenta con un Cunzi a mezzo servizio perché non al meglio e inizialmente in panchina.
I moduli speculari regalano spettacolo e occasioni, merito anche di due squadre che, come avevano dichiarato i tecnici alla vigilia, giocano a viso aperto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO