WHATSAPP: 349 88 18 870

Siracusa, scintille in Comune, supertensione al Libero consorzio

Mozione di sfiducia al presidente Armaro. Ex Provincia: dipendenti in assemblea

Siracusa, scintille in Comune, supertensione al Libero consorzio

Prima seduta settembrina del consiglio comunale colo botto quella prevista stasera alle 19. Si torna in aula, infatti, con il primo punto all’ordine del giorno relativo alla votazione della mozione di sfiducia, proposta dalla consigliera comunale Simona Princiotta nei confronti del presidente del Consiglio comunale, Santino Armaro. Dopo il precedente rinvio, il punto sarà il primo in discussione e si prevedono scintille perché il gruppo della maggioranza ha già annunciato di volere difendere a spada tratta il presidente Armaro. Stasera sarà consegnata una targa ai quattro siracusani che si sono laureati campioni del mondo di canoa polo. Poi ci sono da approvare il “piano di azione per l’energia sostenibile” e votare una mozione del consigliere Salvo Castagnino, per l’istituzione di un capitolo di bilancio per l’accantonamento di somme da destinare alle aree interessate da terremoto ed un atto di indirizzo per la nascita di un tavolo istituzionale per la “Cultura dell’infanzia”, primo firmatario la consigliera Cristina Garozzo.

Da un ente pubblico all’altro, questa mattina, i dipendenti del Libero Consorzio Comunale si riuniranno in assemblea per discutere della grave situazione finanziaria che attraversa l’ente, crisi che impedisce il pagamento degli stipendi e l’erogazione di alcuni servizi essenziali.

Le rappresentanze sindacali aziendali hanno anche varato un ordine del giorno che prevede una serie di comunicazioni dopo la riunione tra il commissario straordinario Giovanni Arnone e i sindacati.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

Catania, sventata rapina a Tir, sei arresti

 
Comiso, ecco il piromane del Comune

 
Santa Maria di Licodia: scardinano bancomat: arrestati

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa