WHATSAPP: 349 88 18 870

La "Mustafa Kan" affonda al largo di Avola con carico di fosfato di ammonio

Per l'Area Marina del Plemmirio non ci sarebbe alcun rischio inquinamento

La "Mustafa Kan" affonda al largo di Avola con carico di fosfato di ammonio

Nave Mustafa Kan

SIRACUSA - «La notevole distanza della nave dalla costa e la direzione dei venti, sembrerebbero non comportare rischi immediati di avvicinamento di eventuali sostanze alla costa dell’oasi marina siracusana».

Lo ha comunicato l’Area Marina protetta del Plemmirio in merito all’incidente alla «Mustafa Kan», unità navale che sta affondando lentamente a 24 miglia al largo della costa di Avola. Alle tre di questa notte è stato lanciato il «mayday». I sedici membri dell’equipaggio dell’imbarcazione battente bandiera panamense si sono messi in salvo sulle zattere di salvataggio e sono stati soccorsi dalla Guardia Costiera.

La «Mustafa Kan» trasporta un carico di 8000 tonnellate di fosfato di ammonio che sta sversando in mare ma non costituirebbe un pericolo per l'ecosistema marino. 

Il ministero dell’Ambiente sta seguendo da questa mattina l’evolversi del naufragio. Lo rende noto il ministero precisando che ha inviato nell’area tre mezzi della flotta Castalia, specializzati nell’antinquinamento da idrocarburi e pronti ad intervenire in caso di necessità.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa