home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Priolo, omicidio Boscarino, si sono costituiti i due fratelli complici del killer

Dopo una latitanza durata una settimana Christian e Roberto De Simone si sono presentati in Questura

Priolo, omicidio Boscarino, si sono costituiti i due fratelli complici del killer

La vittima, Alessio Boscarino, 24 anni

La Polizia ha arrestato altre due persone che sarebbe coinvolte nell’omicidio di Alessio Boscarino, 24 anni, ucciso a colpi di pistola lo scorso 3 dicembre  a Priolo Gargallo. In carcere, a seguito le indagini della Squadra Mobile di Siracusa era già finito Davide Greco, 28 anni, indicato come l’esecutore materiale dell’agguato.
Secondo gli inquirenti, coordinati dal Procuratore di Siracusa Francesco Paolo Giordano e dal sostituto procuratore Margherita Brianese, l’omicidio sarebbe maturato nell’ambiente dello spaccio di droga. I due complici sono costituiti in Questura: si tratta dei fratelli di Priolo, Christian e Roberto De Simone, 33 e 26 anni, arrestati con l’accusa di omicidio in concorso.  I due erano ricercati dalla polizia, ma dopo una latitanza durata una settimana hanno deciso di costituirsi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO