home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Siracusa, il Teatro comunale riapre dopo 57 anni

Conclusi i sopralluoghi della Commissione comunale di vigilanza per i pubblici spettacoli

 Siracusa, il Teatro comunale riapre dopo 57 anni

Il primo spettacolo teatrale che sarà messo in scena è la rappresentazione “Uno, nessuno e centomila”, previsto per martedì alle 20.30. Sul palcoscenico l’attore siracusano Enrico Lo Verso: «E’ un sogno che serbo da quando frequentavo il ginnasio al liceo classico Gargallo - dice - Ritengo veramente un privilegio essere il primo attore a salire sul palco del teatro Massimo dopo 60 anni».

L’omologazione è per 406 posti, mentre i 70 del loggione si aggiungeranno in seguito. «Ridare un contenitore di questa importanza alla città dopo 57 anni di ristrutturazioni e di violenze subite - dice il sindaco Giancarlo Garozzo - è un obiettivo raggiunto con orgoglio».

Sotto l’albero di Natale dei siracusani, insomma, è arrivata la sorpresa più gradita e attesa, visto che dopo decine di annunci di inaugurazione e di riaperture, il teatro comunale smette i panni dell’eterna incompiuta per tornare a vivere. 15 gli appuntamenti in calendario per una stagione che si prevede ricca e intensa. «Abbiamo cominciato con le visite guidate - fa notare il vice sindaco Francesco Italia - adesso comincia un ciclo di spettacoli fino a febbraio. Nel frattempo sarà nostra cura completare le parti che necessitano di accorgimenti come i camerini che sono in allestimento e le rifiniture. Ma sono dettagli rispetto alla notizia della riapertura del teatro comunale dopo un sessantennio, grazie anche al colpo di coda reso dall’associazione nazionale carabinieri e dai privati che hanno eseguito gli ultimi interventi».

Si pensa adesso anche alla gestione del teatro. «Entro febbraio - dice il sindaco - sarà il consiglio comunale a stabilire le modalità per la gestione dello stabile. Per il momento sarà il comune a garantire lo svolgimento delle manifestazioni».

A proposito di eventi, botteghino aperto da ieri sera per staccare i primi biglietti delle serate previste da qui alla fine dell’anno. Da mercoledì sarà attivo un sito per la prenotazione dei biglietti, mentre a tamburo battente sono stati realizzati i manifesti della stagione teatrale. Il teatro comunale di Siracusa, un edificio realizzato nel 1872, fu chiuso agli spettacoli nel 1958, dopo una messa in scena della Cavalleria rusticana.

«Vivo una forte emozione – ha aggiunto il sindaco Garozzo – perché da oggi Siracusa, al pari di tutte le più importanti città, potrà disporre di un contenitore di straordinaria bellezza che consentirà di programmare iniziative culturali di valore e consone al suo prestigio. Il Teatro è patrimonio di tutti e la sua riapertura è, ovviamente, anche il frutto del lavoro degli ultimi 15 anni; ma con la stessa sincerità devo dire che al momento del nostro insediamento abbiamo trovato una situazione diversa quella che ci avevano raccontato».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa