home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

“Buon anno con Maria” al Santuario
e le note dei deejay in piazza Duomo

La novità del concerto di musica sacra e la tradizione dei balli all’aperto

“Buon anno con Maria” al Santuarioe le note  dei deejay in piazza Duomo

Siracusa - "Buon Anno con Maria". E’ il titolo del concerto di musica sacra che si terrà domani sera alle 20 al Santuario della Madonna delle Lacrime. Una novità assoluta voluta dal nuovo rettore, don Aurelio Russo, per affidare alla Vergine delle Lacrime il 2017. Un modo diverso per pregare per una città che sta attraversando un momento davvero difficile, con migliaia di famiglie in condizioni economiche difficili, molte delle quali in stato di povertà.

A cantare sarà la Schola Cantorum del Santuario, il coro diretto dal maestro Ivan Manzella, che anima le messe serali della domenica. Spettatore d’eccezione potrebbe essere l’arcivescovo di Siracusa, mons. Salvatore Pappalardo, il quale presiederà proprio al Santuario la celebrazione eucaristica delle 19 affidando la chiesa siracusana e i fedeli all’intercessione della Madonna delle Lacrime. Il presule, dunque, potrebbe anche fermarsi per assistere all’evento musicale.

Saranno proposti i più bei canti natalizi di sempre come “Astro del ciel” e “Tu scendi dalle stelle”.

Stasera l’arcivescovo celebrerà la messa vespertina e presiederà il canto del “Te Deum” (ringraziamento a Dio per le grazie elargite nell’anno che si conclude) in cattedrale e sempre nella chiesa principale della città nella mattinata di domani celebrerà la messa in occasione della giornata mondiale della pace. E intorno alla mezzanotte si affaccerà dal balcone dell’arcidiocesi per benedire, come ormai consuetudine, la folla che si radunerà in piazza Duomo per partecipare al concerto di fine anno.

L’appuntamento è per le 23 quando comincerà l’evento musicale che richiamerà migliaia di persone. Canti e balli per tutta la notte, fino all’alba. Sul palco i vocalist Max Braccia e TotiOnAir scandiranno i secondi fino alla mezzanotte per il tradizionale brindisi collettivo. I siracusani porteranno lo spumante e ci sarà lo scambio di auguri tra il pubblico e gli artisti. I dj Jerry Garcia e Leo Bonarrivo regaleranno sequenze musicali trascinanti. Esibizioni live sul palco di piazza Duomo di due popolari artisti siracusani, con il reggaeton di De La Roca, star in America centrale, e il rapper Izio Sklero. Saranno 5 ore abbondanti all’insegna della musica e del divertimento, con l’auspicio che il maltempo non rovini una serata di festa, considerate le temperature gelide di questi giorni.

Due anni fa una bufera di neve costrinse organizzatori, artisti e spettatori ad abbandonare anzitempo la piazza perché in quelle condizioni meteo non era proprio possibile andare avanti. Piazza Duomo si presenterà sporca nelle prime ore del nuovo anno ma i mezzi dell’Igm sono pronti a intervenire per ripulirla da bottiglie, bicchieri, cannucce e rifiuti vari abbandonati per terra.

Per il resto, sarà un San Silvestro all’insegna delle migliori tradizioni. Molte famiglie siracusane si riuniranno in casa, per cenare e poi brindare con uva e lenticchie. Locali aperti per il classico cenone, così come le discoteche che, presumibilmente, malgrado i prezzi non sempre accessibili, faranno il pienone. I giovani soprattutto hanno voglia di ballare e divertirsi con la musica del momento, dimenticando, almeno per una notte, i problemi di ogni giorno.

Dal 2 gennaio si tornerà alla normalità, a una quotidianità fatta di disagi per una comunità che il 31 dicembre spera che l’anno che verrà possa portare solo cose belle.

Serenità, pace e soprattutto lavoro: è ciò che si augurano molti siracusani per un 2017 che possa davvero essere l’anno del rilancio per una città che ha decisamente toccato il fondo. Adesso, non resta che risalire. Anche a piccoli passi. Ma decisi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa