home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Siracusa, anziano dato alle fiamme e ucciso
Arrestato a Fiumicino un secondo giovane

Con l'aiuto della madre era scappato negli Usa. Ma al suo ritorno ha trovato ad attenderlo all'aeroporto di Roma la polizia

Siracusa, anziano dato alle fiamme e uccisoArrestato a Fiumicino un secondo giovane

Era scappato a New York con l’aiuto della madre, trovando ospitalità da alcuni parenti, per sottrarsi alla cattura nell’ambito delle indagini per l’omicidio di Giuseppe Scarso, l’ottantenne aggredito e poi dato alle fiamme nella sua abitazione di Siracusa nella notte tra l’1 e il 2 ottobre scorso e deceduto dopo 70 giorni di agonia all’ospedale Cannizzaro di Catania. Ma per Marco Gennaro le manette sono state rinviate perché al suo ritorno dall’America ad aspettarlo all’aeroporto di Fiumicino a Roma c’era la polizia. Il provvedimento è stato eseguito su ordine del gip Carmen Scapellato.

La polizia aveva già arrestato un’altra persona, Andrea Tranchina, 18 anni, che davanti al gip ha confermato l’ aggressione. Secondo gli inquirenti Gennaro era fuggito negli Stati Uniti con l’aiuto della madre, trovando ospitalità da alcuni parenti, e aveva già prenotato il biglietto di ritorno da New York per oggi; ma ad attenderlo ha trovato la polizia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • sikano73

    05 Gennaio 2017 - 19:07

    una mamma che protegge un figlio macchiatosi di un crimine così orrendo e odioso non merita alcun rispetto e comprensione. Ha fatto molta più figura la madre del terrorista tunisino Ahmri autore della strage di Berlino che con molta dignità ha preso le distanze dal figlio

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa