home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Raid al Comune di Rosolini, rubati due computers

Si tratta dell'ennesimo caso. Il sindaco: "Nonostante il rafforzamento delle forze dell’ordine sul territorio, gli atti di vandalismo che creano tensione nella collettività, non accennano a fermarsi"

Raid al Comune di Rosolini, rubati due computers

Raid vandalico negli uffici comunali a Rosolini. Due o forse tre individui, hanno visitato stanotte il Palazzo Centrale di via Roma, l’attiguo plesso di piazza Masaniello e il Plesso di via Tobruk, che si trova ad alcune centinaia di metri dai primi due.

Sono entrati dalle finestre o dal portone centrale, hanno divelto gli infissi e forzato le serrature. Messi a soqquadro diversi uffici, tra cui quello del sindaco: aperti i cassetti, carte gettate in aria. I malviventi hanno portato via un pc portatile dall’ufficio della segretaria generale.

La scoperta è stata fatta dai dipendenti comunali stamattina alla ripresa del lavoro. «Si tratta di un ennesimo atto vile e inqualificabile nei confronti dell’intera collettività - ha detto il sindaco Corrado Calvo -. Nonostante il rafforzamento delle forze dell’ordine sul territorio, gli atti di vandalismo che creano tensione nella collettività, non accennano a fermarsi».
Solo un mese fa un altro raid nella stanza del sindaco al quale era stato sottratto il pc personale. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO