home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ozono e polveri sottili: quegli sforamenti che preoccupano e allarmano i siracusani

Il rapporto sulla qualità dell'aria in Sicilia stilato da Legambiente lancia l'allarme

Ozono e polveri sottili: quegli sforamenti che preoccupano e allarmano i siracusani

Legambiente ha pubblicato l’annuale rapporto sulla qualità dell’aria delle città italiane e Siracusa figura tra le cinque in Italia in cui si è superato il limite dei 25 giorni dell’emissione di ozono in atmosfera. Gli sforamenti dei limiti di ozono sono stati 58, come rilevato dalla centralina Acquedotto. Dall’indagine “Mal’Aria” emerge anche il numero degli sforamenti di Pm 10, le cosiddette polveri sottili che si disperdono nell’aria, che sono stati 28 nella zona Teracati, 16 rilevati dalla centralina Specchi e 8 da quella Acquedotto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO