home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Melilli, grave operaio caduto da impalcatura

Stava installando un impianto antincendio per conto di una ditta di Sortino

Operai morti nella nave a Messina, il quarto è sempre in fin di vita

SIRACUSA - Un operaio siracusano di 30 anni, mentre stava installando un impianto antincendio per conto di una ditta di Sortino, è caduto ieri da un’impalcatura metallica da un’altezza di due metri e mezzo, battendo il capo e riportando un grave trauma cranico.

Trasferito con l’elisoccorso del 118 al Cannizzaro di Catania, stamane è stato trasferito all’ospedale di Messina. L’incidente è avvenuto in un’azienda specializzata nella distribuzione generi alimentari in contrada Spalla, frazione Città Giardino, in territorio di Melilli.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO