home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ritrovato il cadavere dell’anziano scomparso a Priolo

Il corpo di Giuseppe Genovese, 71 anni, era sotto un cavalcavia

Ritrovato il cadavere dell’anziano scomparso a Priolo

Priolo (Siracusa) - E’ stato ritrovato ieri mattina il corpo senza vita di Giuseppe Genovese, il 71enne di Priolo, la cui denuncia di scomparsa era stata sporta dai familiari a dicembre dell’anno scorso. Il cadavere si trovava sotto il cavalcavia nella zona di piazza dei Caduti di Nassiriya a Priolo ed era in avanzato stato di decomposizione. La scoperta è stata fatta intorno alle 10.30 di ieri da uno dei familiari che ha subito avvertito i carabinieri della locale stazione, che hanno fatto intervenire il medico legale per una prima ispezione cadaverica.

E’ molto probabile che il corpo dell’anziano si trovasse in quel luogo dal giorno della scomparsa ma a dirlo con certezza sarà l’esame autoptico che la Procura di Siracusa farà eseguire al consulente per stabilire le cause del decesso.

L’anziano, come si ricorderà, si era allontanato di casa a piedi. A lanciare l’allarme furono i parenti, sorpresi dal mancato rientro del congiunto, che era piuttosto abitudinario. Sono così scattate le ricerche con l’impiego delle squadre dei volontari della Protezione civile e con l’intervento dei carabinieri che avevano contestualmente diffuso la foto dell’uomo, per comprendere se qualcuno nel frattempo lo avesse notato e ne segnalasse la presenza in vita. I familiari avevano rivolto le attenzioni alla trasmissione di Raitre “Chi l’ha visto”, ma anche questo tentativo è caduto nel vuoto.

Genovese sembrava essersi volatilizzato nel nulla e nemmeno le indagini dei militari dell’Arma hanno dato l’esito auspicato dai congiunti. Più trascorreva il tempo, quindi, e più cresceva l’ipotesi di un tragico epilogo.

Ieri mattina la fine delle ricerche e la consapevolezza per i familiari che il loro congiunto avesse fatto quella triste fine sotto il cavalcavia del centro priolese, dove nessuno immaginava potesse trovarsi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa