home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Siracusa, patteggia una condanna a 30 mesi per omicidio stradale

Emanuele Giuga, 19 anni, guidava l'auto finito contro un muro. Nell'incidente è morto il suo migliore amico Sebastiano Miceli

Siracusa, patteggia una condanna a 30 mesi per omicidio stradale

Ha patteggiato due anni e sei mesi di reclusione Emanuele Giuga, 20 anni di Carlentini, accusato di omicidio stradale. Il 19 giugno scorso, il giovane si trovava sulla provinciale Carlentini-Brucoli alla guida di un’autovettura finita contro un muro.

A perdere la vita il suo migliore amico, Sebastiano Miceli, 19 anni, con lui in macchina. I giovani, insieme ad un terzo amico, 17 anni, si stavano recando in un locale notturno ma il ventenne aveva perso il controllo del suo mezzo perché, secondo i periti della Procura, procedeva ad una velocità elevata

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa