home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Augusta, il deputato Coltraro sospeso "sine die" dall'attività notarile

Il provvedimento del Comitato di disciplina regionale dopo un esposto del Consiglio di Siracusa. Il parlamentare ha presentato un ricorso alla Corte d'Appello di Palermo

Augusta, il deputato Coltraro sospeso "sine die" dall'attività notarile

Sospensione senza termine dall’attività professionale per il notaio Giambattista Coltraro, 42 anni di Augusta, presidente del Gruppo parlamentare Sicilia Democratica all’Assemblea regionale siciliana. Il provvedimento è stato emesso dalla Coredi, la Commissione regionale di disciplina per la Sicilia, dopo un esposto presentato dal consiglio notarile di Siracusa che ha riscontrato anomalie di varia natura sull'attività da lui svolta.

Al notaio di Augusta è stato ritirato il sigillo e tutti gli atti. Coltraro ha impugnato il provvedimento davanti la Corte d’Appello di Palermo che dovrà decidere se confermare o annullarlo.

Il professionista era rimasto coinvolto nell’operazione "Terre emerse», dell’ottobre 2015, al termine della quale i carabinieri avevano contestato acquisizioni illecite di terreni del valore di circa 3 milioni di euro. In qualità di notaio, avrebbe rogato atti pubblici falsi per favorire un’organizzazione criminale.

In seguito all’indagine era stato interdetto per dieci mesi dall’attività professionale. Coltraro ha sempre ribadito la sua estraneità ai fatti contestati e l'assoluta liceità degli atti, ma il gip del Tribunale di Siracusa lo ha rinviato a giudizio per falso in atto pubblico.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa