home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Fuoco e fiamme minacciano lo stabilimento Esso

Impegnati vigili del fuoco e protezione civile. Rimasta bloccata a lungo la statale 114

Fuoco e fiamme minacciano lo stabilimento Esso

Augusta (Siracusa) - Incendi: ancora una giornata campale. Le temperature alte ma non certo da record come quelle delle scorse settimane, e il vento hanno alimentato le fiamme che hanno interessato ancora una volta un vasto terreno a ridosso dello stabilimento Esso di Augusta.

Un vasto incendio si è propagato in breve tempo e ha impegnato per diverse ore le squadre dei vigili del fuoco aziendali, coadiuvate da altre tre unità giunte da Augusta e da Siracusa, oltre ai mezzi della Protezione civile di Priolo. A causa delle fiamme e del denso fumo che si è levato in cielo, è stato necessario interrompere il traffico veicolare lungo la vecchia strada statale 114 in entrambe le direzioni di marcia. Il transito dei veicoli è stato possibile riavviare non prima delle 17.30, quando ormai anche l’ultimo focolaio d’incendio era stato domato dai soccorritori.

Il vasto incendio ha minacciato da vicino lo stabilimento Esso, senza però alcuna conseguenza per gli impianti. Minacciati anche molti terreni circostanti. Il neo comitato di residenti di contrada Bagali mette il dito nella piaga e lamenta come i terreni incolti e l’incuria umana determini uno stato di continua emergenza e danni alle colture.

Ma il fronte del fuoco ha interessato ieri anche altre località di campagna tra Priolo ed Augusta. Forte rallentamento della circolazione in autostrada, all’altezza dello svincolo di Lentini, per la presenza di fumo in carreggiata, a causa di un altro incendio avvenuto nelle vicine campagne.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa