home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Lentini, riaprono i cancelli della discarica di Grotte San Giorgio

La Sicula Trasporti li aveva chiusi reclamando al Comune il pagamento di 1 milione e mezzo di arretrati

Lentini, riaprono i cancelli della discarica di Grotte San Giorgio

Lentini (Siracusa) - La Sicula Trasporti ha riaperto ieri i cancelli della discarica di Grotte San Giorgio ai compattatori carichi di rifiuti provenienti da Lentini. Li aveva chiusi venerdì reclamando al Comune il pagamento di 1 milione e mezzo di arretrati, ovvero il totale delle fatture relative agli anni dal 2014 al 2016 per il conferimento dei rifiuti. Dopo 3 giorni di stop l’impresa ha potuto svuotare i mezzi e pulire le aree dove sono ancora presenti i cassonetti e in cui erano state ammassate tonnellate di spazzatura.

Verso una soluzione, dunque, la vertenza che da mesi vede contrapposti il Comune e la Sicula sul terreno di reciproche rivendicazioni economiche. Alla decisione di riaprire i cancelli della discarica si è giunti domenica sera dopo un faccia a faccia tra il sindaco Saverio Bosco e l’amministratore della Sicula Giuseppe Leonardi.

«Siamo arrivati a un’intesa risolutiva – ha spiegato il sindaco – che verte su 2 punti. Da un lato, la Sicula verrà incontro all’esigenza della città di vedersi ridotti i costi di conferimento. Dall’altro, il Comune si impegna a rispettare un piano di rientro del debito. A breve anche altre questioni ancora aperte verranno affrontate».

Il Comune, infatti, vanta un credito di poco più di 2 milioni e mezzo di euro in forza di una convenzione, sottoscritta nel 2009 e mai applicata, che prevedeva una riduzione delle tariffe di conferimento. Credito al quale andrebbero sommati anche i cosiddetti oneri di mitigazione mai versati in questi anni.

«La riduzione della Tari – ha concluso Bosco – passa dalla riduzione dei costi di servizio. La strada intrapresa porterà a un miglioramento del servizio e alla riduzione di una tassa troppo alta in quanto frutto di una gestione dissennata».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO