home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

One Ocean Forum, a Milano due giorni dedicati alla tutela del mare

Il 3 e 4 ottobre appuntamenti per sensibilizzare sullo stato dell’ecosistema marino

One Ocean Forum, a Milano due giorni dedicati alla tutela del mare

Roma, 20 set. - (AdnKronos) - Progetti innovativi di salvaguardia dell'ambiente marino e promozione di azioni pratiche volte alla sua tutela. È One Ocean Forum, la due giorni milanese che si svolgerà il 3 e 4 ottobre al Teatro Franco Parenti. Il Forum nasce come organo indipendente e non politico e coinvolge imprese, istituzioni scientifiche, organizzazioni no profit, influencer e personalità di fama internazionale.

Quattro i temi portanti: Marine Litter & Pollution, ovvero i rifiuti presenti in tutti i mari del pianeta; Climate and Global Changes, responsabili dell’acidificazione delle acque e dei conseguenti effetti sul benessere e sulla conservazione degli habitat oceanici; Blue Technologies come opportunità di sviluppo dell’economia marittima; Ocean Literacy, ovvero la diffusione di una cultura che permetta la comprensione dell’influenza che l’oceano ha sulla nostra vita e l’influenza che le nostre scelte e le nostre azioni hanno sull’oceano.

Il Forum, voluto dalla Principessa Zahra Aga Khan, si avvale di un Comitato Scientifico, presieduto da Francesca Santoro della Commissione Oceanografica Intergovernativa dell’Unesco e che vede tra i suoi membri esponenti del mondo accademico italiano e internazionale.

Nella veste di ambassador e testimonial, il velista americano Paul Cayard, il detentore del record mondiale di immersione libera Davide Carrera, l’esploratore e giornalista Paul Rose e l’artista franco-americana Anne de Carbuccia.

Oltre agli interventi di taglio scientifico, il forum ospiterà anche una tavola rotonda dedicata alla presentazione delle best practice, progetti che hanno visto l’implementazione di alternative produttive sostenibili all’insegna della blue technology, e i "Lab", tavoli di lavoro a tema relativi alle quattro tematiche di One Ocean, che hanno come obiettivo quello di stabilire una roadmap a tappe degli obiettivi da raggiungere in tema di tutela dell'ecosistema marino.

Due Lab saranno dedicati alla Charta Smeralda, un documento volto a promuovere la consapevolezza sui principali aspetti di impatto ambientale legati al mare e a definire ambiti di intervento concreti, immediati. Destinata in prima battuta alle strutture che promuovono e supportano attività legate al mare (yacht club, porti turistici, approdi e marine), la Charta Smeralda si propone di essere ulteriormente diffusa, promossa e condivisa da istituzioni e organizzazioni di varia natura.

Nella seconda e ultima giornata del Forum, verranno presentati i contenuti e le idee elaborate durante le sessioni di lavoro. La chiusura del Forum vedrà la firma ufficiale della Charta Smeralda.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO