home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Silvestri, Mannoia, Ranieri: un'altra settimana piena di concerti

Prosegue con successo l’agosto siciliano baciato da una splendida selezione di indimenticabili spettacoli

Silvestri, Mannoia, Ranieri: un'altra settimana piena di concerti

Prosegue con successo l’agosto siciliano baciato da una splendida selezione di indimenticabili concerti. Domani, al Teatro Antico di Taormina, sarà la volta di Daniele Silvestri protagonista di Taomusica – rassegna proposta da Puntoecapo, diretta artisticamente da Nuccio La Ferlita. Silvestri giunge in Sicilia con il suo “OverTour” con una scaletta “in continua evoluzione e l’interazione costante con il pubblico”. L’OverTour sarà anche contest fotografico in collaborazione con IgersItalia e con tutte le community locali: “vista la bellezza dei luoghi che ospiteranno i live, per far sì che il concerto sia anche l’occasione per scoprire la suggestione di quei luoghi, i fan potranno pubblicare su Instagram gli scatti delle incantevoli location con gli hashtag #DanieleSilvestri #Overtour (la pubblicazione dovrà avvenire entro due giorni dalla data del concerto). L’autore dello scatto più bello avrà diritto a un pass e potrà condividere in diretta un concerto con foto e video”. Con Silvestri sotto i riflettori: Piero Monterisi (batteria), Gianluca Misiti e Duilio Galioto (tastiere), Gabriele Lazzarotti (basso), Sebastiano De Gennaro (percussioni e vibrafono), Daniele Fiaschi (chitarre) e Marco Santoro (fagotto, tromba e cori). Sabato 26 agosto Silvestri tornerà in concerto al Teatro Verdura di Palermo.

Fiorella Mannoia, con il suo “Combattente tour” sarà protagonista al Teatro Antico di Taormina il 26 agosto e al Teatro Verdura di Palermo il 27 agosto. Nel corso di questi appuntamenti live, con la sua forza interpretativa, l’artista accompagnata dalla sua band, regalerà al pubblico le note del suo ultimo album “Combattente”, i suoi grandi successi e le canzoni che hanno costellato il suo repertorio dal vivo, per una scaletta che sarà come sempre ricca di momenti intensi e molto emozionanti. Non mancherà il brano “Che sia Benedetta”, presentato al recente Festival di Sanremo, terzo nella classifica Fimi Gfk dei singoli più venduti, in testa alle classifiche di streaming. Oltre ai brani di “Combattente” e “Che sia benedetta”, si potranno ascoltare (tra glia altri) la cover di “Sempre e per sempre” di Francesco De Gregori, i successi “sanremesi” (“Caffè Nero Bollente” del 1981, “Come si cambia” del 1984, “Quello che le donne non dicono” del 1987, “Le notti di maggio” del 1988) e la cover di “La cura” di Franco Battiato.

Massimo Ranieri chiuderà la ricca serie di concerti proposti da Puntoecapo con gli spettacoli del 27 agosto (ore 21.30) al Teatro Antico di Taormina e del 28 agosto al Teatro Verdura di Palermo. Ranieri torna con “Sogno e Son desto”, formula vincente in cui riveste magistralmente il duplice ruolo di attore e cantante. Filo conduttore il coraggio come evidenziato dal celebre detto napoletano “chi nun tene curaggio… nun se cocca ch’e femmene belle”, sottotitolo dello stesso spettacolo, che diviene allegoria esistenziale. Con voce singolare e vitalità interpretativa, Ranieri narra in musica il coraggio degli umili. Suggestivo il brano di Viviani che ha per protagonista un’antica figura partenopea, il “saponaro”, che guadagna da vivere vendendo pezzi di sapone. Per dirlo con le parole del critico Marinella Venegoni «è un attore che canta con una potenza vocale che pochi possono esibire mostrando gestualità sicura e presenza svelta, merce rara in un semplice interprete». Scritto da Gualtiero Peirce, assieme allo stesso Ranieri, “Sogno e son desto”, spettacolo dal titolo giocoso e appositamente provocatorio, dunque, non è dedicato ai vincitori, agli eroi, bensì agli ultimi e ai sognatori: gli uomini e le donne cantati dalla musica di Raffaele Viviani e di Pino Daniele; o, ancora, dal teatro di Eduardo De Filippo e Nino Taranto. Tra canzoni e avvincenti monologhi non mancheranno i colpi di teatro. Nel recital Ranieri, oltre il repertorio della canzone napoletana, interpreterà brani dei più celebri cantautori italiani e internazionali: da Fabrizio De Andrè a Francesco Guccini, da Charles Aznavour a Violeta Parra.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO