home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

TORINO

Planetario di Piffetti a Palazzo Madama

L'opera settecentesca restaurata da Centro Conservazione Venaria

Planetario di Piffetti a Palazzo Madama

TORINO, 21 MAR - Torino, con i suoi musei (tra cui il Museo Accorsi) e la Reggia di Venaria, dove è in corso una mostra con 130 capolavori degli ebanisti tra '700 e '800, continua ad omaggiare Pietro Piffetti. Il 21 marzo si è inaugurata a Palazzo Madama la mostra 'Pietro Piffetti tra Arte e Scienza' centrata su un nuovo allestimento degli arredi firmati da Piffetti e da un altro geniale ebanista di corte sabauda, Luigi Prinotto, di proprietà di Palazzo Madama. In un'ottica di 'museo diffuso'. Tra loro il più prezioso è 'Il Planetario' di Piffetti, un modello meccanico del Sistema Solare come era conosciuto allora con i pianeti fino a Saturno. Il Planetario, di proprietà di Palazzo Madama dal 1874, rimasto fino ad oggi, smontato, in deposito, è tornato al suo splendore grazie al restauro del Centro Conservazione e Restauro 'La Venaria reale' (ha restaurato 40 pezzi per Venaria e Palazzo Madama) e alle ricerche dell'Osservatorio Astrofisico di Torino (Inaf). Opere di Piffetti sono presenti anche a Palazzo Reale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO