WHATSAPP: 349 88 18 870

Sette magnifici siciliani per l'Ariston

Superate le selezioni, sono tra i 70 finalisti che si contenderanno due posti tra gli otto "giovani". La catanese Samuela Schilirò: «Le strade della musica sono difficili, a un certo punto le provo tutte»

I sette talenti siciliani, gran parte dei quali non alle prime armi, hanno superato le durissime selezioni, nel corso delle quali sono stati valutati 414 brani per un totale di quasi 600 iscritti provenienti da tutta Italia (tra interpreti e band), più del doppio rispetto alla precedente edizione. Adesso si contendono i due ingressi alla sezione “Nuove proposte” del Festival riservati ad Area Sanremo. Gli altri sei, invece, saranno decisi tra i 60 “giovani” che parteciperanno alle audizioni dal vivo che si terranno a Roma il 25 ottobre, quando verranno selezionati i 12 che andranno a gareggiare a dicembre in prima serata su Rai1 per conquistare i sei pass disponibili per l'Ariston.

«Ora arriva la parte più difficile - commenta Samuela Schilirò - Tra i 70 saranno scelti gli 8 che andranno a Roma davanti alla commissione Rai che sceglierà i due da mandare in gara».

Per la bionda catanese con carta d’identità friulana, Area Sanremo è quasi una ultima spiaggia. Due album all’attivo, molte esibizioni nei pub, ma senza avere mai l’occasione per decollare definitivamente. «Le strade della musica oggi sono molto difficili e così ho deciso di fare il grande passo - spiega Samuela - A un certo punto ho deciso di tentare anche questa carta. È la prima volta, non avevo neanche tentato mai di entrare in qualche talent».

E la strada per Samuela adesso si fa ancora più irta. «Il fatto di essere riuscita a entrare tra i finalisti m’incoraggia - commenta - Il brano con cui mi presento è nel mio stile, ma con sonorità contemporanee, un po’ radiofonico. Non è una ballata in senso dinamico. Il primo step è passato, sono agguerrita!».

Questo l’elenco dei 70 finalisti, fra cui molti nomi già sentiti (o nei talent o in altre edizioni di Area Sanremo), che si esibiranno davanti alla commissione finale composta da Senardi, Cotto, Caridi, Antonio Vandoni e Andrea Mirò: Aritmia, Braschi, Alessia Rinaldo, Fabrizia, Le Stanze di Federico, Paola Ferrulli, Martina Vinci, Novel, Salvatore di Maio, Emanuela Reviezzo, Carmen Ferreri, Virginia Gold, Samuela Schilirò, Silvia Lupis, Andrea Corona, Vhsupernova, Vincenza De Rinaldis, Capobbanna, Titti Girardi, Lene, Fractae, Elisa Erriu, Marika Adele, Simone Costanzo, Nicola di Trapani, Arina, Tania Frison, Lost in Paradise, Cristina Aurelia Popa, Ela, Carlo Bolacchi, Carmen Alessandrello, Chiaraginevra Gariboldi, Alessandro Cicone, I Moderni, Anna Renè, Elisabetta Gagliardi feat. Nicola Bruno, Giulia de Grandi, Martina Maggi, Miriam Masala, Marco Greco, Ruggero Ricci, Nyvinne, Aba, Giulio Wilson, Anonima Noire, Jacopo Michelini, Helle, Chrysma, Ylenia Lucisano, Valeria Farinacci, Rob, Giorgio Coppari, Matteo Prencipe, Jole, Daniele Coluzzi, Sara Jane Ceccarelli, Federica Vincenti, Nevruz, Sciarra & LDR, Valeria Crescenzi, Diego Esposito, Lucrezia Benigno, Livio Livrea, Filippo Faldini, Musicomio Band, Vito Coccia, Tavola 28, Gaia Gentile, Lavinia Desideri.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa