WHATSAPP: 349 88 18 870

Brutto risveglioper l’Akragasche all’Essenetone prende 2 dall’Andria

Brutto risveglio per l’Akragas che all’Esseneto ne prende 2 dall’Andria

Brutta partita dei biancazzurri, vittoria dei pugliesi meritata

Brutto risveglio per l’Akragas che all’Esseneto ne prende 2 dall’Andria

Brusco risveglio dell’Akragas che al suo esordio all’Esseneto perde due a zero con l’Andria. La squadra di Nicola Legrottaglie ha pagato probabilmente la fatica della terza partita in sette giorni e soprattutto il suo attacco con le polveri bagnate, dove né Madonia né Di Piazza hanno mai impensierito il portiere pugliese. L’Akragas comunque è stata punita dagli errori individuali di Aloi e Thiago Cazé, che prima all’11’ del primo tempo ha atterrato in area – con un ingenuo fallo – Morra, con l’arbitro che dà il rigore e Grandolfo che lo trasforma, e poi al 45’ sbaglia un appoggio a centrocampo regalando la palla a Strambelli che dal limite ha fulminato Maurantonio.

L’Akragas comunque, per tutto il primo tempo, non ha mai impensierito il portiere avversario, ad eccezione di un bel tiro di Zeibert che però si perde sul fondo. Nella ripresa l’Andria ha controllato piuttosto comodamente il match. Unico sussulto il doppio legno colpito da Leonetti e Di Piazza nella stessa azione. Era il 7’ e chissà che non si sarebbe potuta riaprire la partita. Ma va detto che l’Andria ha sprecato almeno tre occasioni - su contropiede - per portare a tre il bottino dei gol.

GUARDA IL VIDEO

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa