home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Nunzella l’intoccabilel’unico sempre presente«A Caserta tutto maleOra dobbiamo ripartire»

Nunzella l’intoccabile l’unico sempre presente «A Caserta tutto male Ora dobbiamo ripartire»

Parla il giocatore più utilizzato da Pancaro

Nunzella l’intoccabile l’unico sempre presente «A Caserta tutto male Ora dobbiamo ripartire»

Catania. Chi è il calciatore più utilizzato? Leo Nunzella, che domande. In sette partite il terzino sinistro del Catania è stato il sempre presente. Lui e solo lui, gli altri 20 compagni di squadra si sono alternati in campo in una sorta di turn over spasmodico, dettato da esigenze tattiche, turni infrasettimanali, infortuni. Nunzella ha resistito a ogni... intemperia, ma a Caserta è naufragato con tutta la squadra: «Ci è mancato carattere, adesso siamo pronti per ripartire con maggiore forza ancora, se possibile. Affronteremo - ha detto nel pomeriggio in sala interviste, a Torre del Grifo - il Martina Franca per vincere e arrivare a una posizione di classifica più comoda». Nunzella ha anche sottolineato come questo gruppo non sia già appagato: «Dobbiamo salvarci, ma oggi non siamo al sicuro: cinque punti, oltre alla penalizzazione cancellata, non ci permettono di programmare null’altro che le permanenza. Così lotteremo con lo stesso spirito di prima, sicuri che il pubblico ci darà come sempre una mano consistente. Giochiamo in casa e vogliamo sfruttare anche questo grande vantaggio». Il terzino ha parlato anche del suo futuro. Anzi, ha respinto ogni ipotesi: «Firmare per il prossimo anno? Non decido io, sono di proprietà di un altro club, poi siamo a ottobre. Potrebbe anche accadere che tra qualche tempo non mi vorranno più. Io a Catania, ci tengo a ribadirlo, mi trovo a meraviglia». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa