WHATSAPP: 349 88 18 870

Calcio Catania, nuovo deferimento alla Procura federale per emolumenti

Calcio Catania, nuovo deferimento alla Procura federale

ll club etneo dovrà rispondere per responsabilità diretta di Cosentino

Calcio Catania, nuovo deferimento alla Procura federale

ROMA - Il procuratore federale, a seguito di una segnalazione della Covisoc, ha deferito il Catania al Tribunale federale nazionale-Sezione disciplinare. Lo ha reso noto la Figc. Il club etneo dovrà "rispondere, a titolo di responsabilità diretta, del comportamento posto in essere da Pablo Gustavo Cosentino, all'epoca dei fatti rappresentante legale pro-tempore della società, per non aver depositato presso la Lega di Serie B, entro il termine del 25 giugno 2015, la dichiarazione attestante l'avvenuto pagamento degli emolumenti dovuti, fino al mese di aprile 2015, ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo". 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa