home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Automobilismo, campionato GT: il Mugello incorona i catanesi La Mazza e Nicolosi

I piloti etnei vincono entrambe le gare, La Mazza si laurea vicecampione nazionale

Automobilismo, campionato GT: il Mugello incorona i catanesi La Mazza e Nicolosi

Miglior finale non poteva esserci per i due piloti catanesi Francesco La Mazza e Giuseppe Nicolosi, capaci di vincere entrambe le gare nell’ultimo round del campionato italiano GT, sulla pista del Mugello. Sono loro i re del circuito toscano nella classe GT Cup. Inoltre, dopo due corse condotte splendidamente dai piloti e dalla Porsche 997 della Ebimotors in livrea rossazzurra, ecco la ciliegina sulla torta: La Mazza si laurea vicecampione nazionale.

In gara 1, gran partenza come sempre di La Mazza che se la vede fin da subito con Pisani, il pilota genovese fresco campione italiano. La Mazza continua a tallonare da vicino il leader e la rottura del radiatore nel secondo stint di Walter Palazzo apre le porte del successo alla coppia catanese. Seconda vittoria stagionale per La Mazza-Nicolosi con Francesco La Mazza capace, grazie ai punti conquistati, di salire in seconda posizione in classifica generale.

In gara 2, Giuseppe Nicolosi gira con regolarità in avvio, senza prendere rischi e lasciando l’auto a La Mazza poco dopo l’uscita di pista di Palazzo. La Mazza dunque può controllare, ma riesce ugualmente a stabilire il miglior giro della pista.

“Quando una stagione si conclude in questo modo meraviglioso – commentano dopo il podio La Mazza e Nicolosi - i ringraziamenti sono d’obbligo: in primis al team, la Ebimotors. Sono stati davvero perfetti e siamo onorati di aver fatto parte di una squadra così preparata: non hanno mai lasciato nulla al caso. Grazie ai nostri partner, tutti catanesi, che ci hanno permesso di poter partecipare al campionato italiano più importante a ruote coperte”.

“Una dedica per il mio secondo posto nella classifica finale del campionato?  Senza dubbio – spiega La Mazza – a mio papà (Gianfranco, ndr, ex pilota), da cui è nata la grande passione per i motori. Sono fiero di quello che abbiamo fatto quest’anno. E senza le tre gare chiuse a zero punti, avremmo potuto lottare per il primato. Il Mugello è la mia pista e quando ho letto che il campionato si sarebbe concluso qui, ho sperato in un epilogo come questo”.

“Sono veramente felice – commenta Giuseppe Nicolosi – da neofita nel GT mi sono regalato enormi soddisfazioni. Tre vittorie totali sono un risultato con i fiocchi. L’unico rammarico è la mancata partecipazione nel round di Vallelunga. Sarei stato anch’io secondo in classifica nella generale, ma è stata comunque una stagione magnifica ed emozionante”.


Classifica finale GT Cup: primo posto per Pisani con 180 punti, La Mazza è secondo con 171 ed è vice campione italiano, Palazzo terzo a quota 145, Nicolosi quarto a 141.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO